Internet Explorer 8: disponibile da scaricare la beta. Le nuove funzioni

Il popolare browser di Microsoft giunge alla versione 8. La beta è disponibile al download, vediamo quali sono le caratteristiche

IE8 Beta 1 è accessibile al download dal sito dedicato, che offre una overview del software e dettagli sulle nuove funzionalità integrate. IE8 Beta 1 è disponibile per Windows Vista "Gold" e SP1, Server 2008 e 2003 SP2, e XP SP2 e SP3, in versioni a 32- e 64-bit (note di rilascio).

IE8 Beta 1 è una "developer preview" destinata a web designer e developer per la preparazione dei propri siti al lancio della nuova versione del browser. Tra le principali novità implementate si evidenziano un toolbar per sviluppatori e migliorate interoperabilità e compatibilità. La release si focalizzerà sul supporto per gli standard, come CSS 2.1, e per le applicazioni AJAX, in particolare tramite i Connection Events di HTML 5 che potranno essere gestiti dalle pagine web e che permetteranno ad esempio di avvisare in caso di indisponibilità della connessione Internet. Microsoft sta anche lavorando per migliorare la velocità di esecuzione degli script AJAX, a vantaggio di performance e "user experience".

Come già anticipato, tra le novità di rilievo già integrate in Beta 1, si evidenziano: la funzionalità "WebSlices" che permette ai siti Web di collegarsi ai propri utenti tramite la sottoscrizione diretta ai contenuti integrati nella pagina. Le WebSlices funzionano in maniera simile ai feed consentendo agli utenti di abbonarsi per ricevere aggiornamenti e notifiche sulle novità utilizzando il formato WebSlice Open Specification. IE8 supporterà il "discovering" delle WebSlices integrate nelle pagine web, permettendo di aggiungerle alla barra dei Preferiti; e la funzione "Activities" che permette di accedere rapidamente a vari servizi e applicazioni web durante la navigazione. Si tratta di "servizi contestuali" che eliminano la necessità di eseguire il "copia ed incolla" tra le pagine web. Le "Activities" includono due principali scenari: il look up di informazioni intergrate in una pagina e l'invio di contenuti web ad una applicazione online; saranno installabili e gestibili dall'utente e gli sviluppatori potranno crearle utilizzando l'OpenService Format Specification. Tra le prime Activities offerte troviamo funzioni di ricerca e condivisione su Facebook, monitoring su eBay, integrazione con i servizi Windows Live, ma anche con StumbleUpon e Yahoo!.

Altre novità in IE8: La barra dei collegamenti è stata rinominata barra dei Preferiti ed ha subito un completo makeover; IE8 integra la funzionalità Automatic Crash Recovery (ACR) che impedisce la perdita di produttività occupandosi del ripristino delle sessioni di navigazione in caso di crash; il Phishing Filter è stato migliorato e potenziato come "Safety Filter" bloccando l'accesso a siti che contengono software nocivo (con supporto migliorato per la gestione centralizzata tramite Group Policy). In IE8 saranno inoltre inclusi una serie di strumenti che consentiranno a chi sviluppa siti web di avere informazioni dettagliate sul funzionamento delle pagine web che hanno creato, incluso il debugging degli script e degli stili CSS.

Il blog ufficiale degli sviluppatori ha pubblicato tre interventi dedicati alla milestone, in cui descrive tutti gli annunci fatti durante il Mix08, le modalità di invio feedback per coloro che intendo contribuire al miglioramento del prodotto, ed un approfondimento sul supporto per il test Acid2. Sono inoltre disponibili tre video/interviste che svelano le principali novità della nuova versione del popolar browser: Chris Wilson: Inside IE8 Beta 1 For Developers, First Look at IE8 Activities and WebSlices, e First Look: Internet Explorer 8; oltrea vari demo per le singole funzionalità.





Fonte: pubblicato il


Torna su