Amazon sconto di 10 euro solo per oggi e ulteriori due sconti interessanti

Una delle trovate più originali che conferma, se ce ne fosse bisogno, la genialità dei responsabili marketing e delle vendite è quella del “discount provided by Amazon” cioè “sconto fornito da Amazon”

Amazon offre ben tre sconti, il primo quello visto sotto su tutti i prodotti di rivenditori terzi scelti in promozione inquesti giorni e fatti continuamente ruotare. Poi lo sconto di 10 euro solo per oggi per una spesa o acquisti superiori ai 50 euro, per ringraziare gli italiani che l'hanno nominata migliore società di ecommerce per il terrzo anno consecutivo nell'indagine su migliaia di consumatori fatta daIstituto Tedesco di Qualità e Finanza.
E poi ancora 10 euro di sconto per solo i prodotti teandry (andare nell'apposita seizione). Sotto le altre offerte.

Natale si avvicina e un’azienda come Amazon non può far finta di nulla, anzi deve farsi trovare pronta per uno dei periodi più proficui per chi fa commercio. Figuriamoci per l’azienda di e-commerce leader mondiale. Così la multinazionale del commercio online sta già pensando alle campagne promozionali con sconti e altri tipi di agevolazioni previste per chi sceglie i suoi servizi.

Una delle trovate più originali che conferma, se ce ne fosse bisogno, la genialità dei responsabili marketing e delle vendite è quella denominata “discount provided by Amazon”, tradotto “sconto fornito da Amazon”. Amazon, in pratica applica uno sconto anche sui prodotti dei terzi dei rivenditori su piattaforma in quanto ha deciso di sostenere il costo dell’intermediazione senza scaricarlo sugli utenti che pagheranno quel prodotto la stessa cifra prevista nel caso l’acquisto avvenga dalla stessa azienda produttrice.

Amazon sconti per prodotti di terzi

Questa promozione decisa sa Amazon che applicherà sconti per quei prodotti di aziende terze sta già ricevendo le prime approvazioni. E non da sconosciuti. Anche il Wall Street Journal ha quantificato in una percentuale che si aggira intorno al nove per cento il risparmio medio sui regali anche di terzi che vengono acquistati sulla piattaforma dell’azienda leader dell’e-commerce a livello globale.

Giochi, elettronica, libri, insomma, si potranno acquistare tranquillamente su Amazon senza timore di pagare di più il regalo scelto per una persona cara, o per il proprio capo. E siccome ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria non tarderà ad arrivare la risposta dei principali competitors di Amazon come Walmart o Dollar general, per strapparsi l’ultimo cliente, anch’esse impegnate, a quanto pare, nell’allestimento di offerte promozionali particolarmente vantaggiose.

Sconti dei rivenditori su piattaforma


Il segreto per restare al vertice e anzi consolidare la propria posizione dominante, è quello di non fermarsi mai. Chi si ferma è perduto sembra essere il motto di Amazon che, dopo aver presentato la sua nuova sede milanese, più ampia e funzionale dove troveranno lavoro oltre mille dipendenti con un incremento notevole rispetto alle attuali quattrocento unità lavorative è pronta a mettere in campo questi sconti dei prodotti di rivenditori anche sulla propria piattaforma. Il gruppo di Jeff Bezos, che ha sedi in tutto il mondo, ha registrato nel 2016 un fatturato pari a 135,9 miliardi di dollari. Il più noto e-commerce al mondo, non si ferma nemmeno agli sconti per incrementare le proprie vendite perché è già stata delineata anche la strategia che riguarda il Black Friday. Come accade ogni anno tutte le sue categorie sono coinvolte in questa promozione che sta già facendo venire l’acquolina in bocca agli acquirenti che non possono più fare a meno di Amazon per fare i propri regali. Non solo elettronica ed informatica, dunque, che restano comunque tra i settori maggiormente ricercati, ma anche casa e cucina, abbigliamento, sport, videogiochi, fai da te, giocattoli, prima infanzia, prodotti per ufficio, libri, musica e tanto, tanto altro.





di Luigi Mannini pubblicato il


Torna su