Icann l'ente che controlla Internet e i domini web diventa internazionale. Momento storico

L’Icann, ente che controlla la gestione dei domini sul Web, abbandona il totale controllo degli Stati Uniti e diventa ente collegiale

L’Icann, l'ente che controlla la gestione dei domini sul Web, abbandona il totale controllo degli Stati Uniti e diventa un ente collegiale a cui potrà partecipare l'intera comunità internazionale. Si tratta di un vero e proprio momento storico. Rivoluzionario il passaggio perché in un solo giorno Icann si è trasformata dal 100% americana al 100% globale.

Nonostante gli Stati Uniti continueranno a mantenere ancora un ruolo determinante nel consesso dell'ente, il nuovo governo diventa collegiale e aperto alle proposte e alle decisioni della comunità internazionale. Le novità nello statuto Icann prevedono: maggiore indipendenza da revisioni periodiche effettuate da un solo governo, perché le decisioni adottate dall'Icann riguardano gli utenti di internet di tutto il mondo, perciò è necessario che si tenga conto degli interessi di tutti; e dovere di rendicontazione esterna nei confronti di panel di controllo indipendenti designati congiuntamente dal Gag (aperto ai governi e alle autorità pubbliche di tutto il mondo e offre consulenza al comitato direttivo dell'Icann sugli aspetti politici delle sue attività) e dall'Icann.

I panel valuteranno periodicamente i risultati conseguiti dall'Icann rispetto agli impegni pubblici assunti, osservando le politiche dell'Icann volte a garantire il rispetto, nella rete, di valori europei come la libertà di espressione, la protezione della vita privata, la tutela dei consumatori e la sicurezza.





di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il


Torna su