DVR in Italia: oggi, non domani

A fine agosto avevo scritto a proposito del DVR prospettando una sua diffusione anche in Europa. Ho previsto che in Italia, sarebbe stato introdotto da Sky Italia

A fine agosto avevo scritto a proposito del DVR prospettando una sua diffusione anche in Europa. Ho previsto che in Italia, sarebbe stato introdotto da Sky Italia .

Le mie previsioni si sono rivelate esatte. Un po' in sordina, senza clamori, Sky Italia lancia mySky, un servizio di timeshifting, proponendo un device da 160 Gb di hard disk pari a 60 ore di registrazione, audio Dolby Digital, Uscita analogica S-Video e Uscita Audio Digitale.

Il payoff è "Suona il telefono? Metti in pausa, il film ti aspetta. Non si fa menzione della possibilità di shiftare gli spot pubblicitari, Sky sembra non voglia irritare il mondo della pubblicità. Non si capisce ancora se sia possibile anche l'avanzamento veloce.

Il sito specifico per il servizio www.myskytv.it, nel momento in cui scrivo, non è ancora attivo.


Non è possibile alcun giudizio, prima di avere provato mySky, ma possiamo dire che i cambiamenti nell'arena televisiva avverranno sicuramente più velocemente di quanto possiamo immaginare. La dura concorrenza lo impone.

Se il mondo della pubblicità si ostina a sottovalutare la portata dei cambiamenti in atto ne soffrirà le conseguenze nei prossimi anni. Siete avvertite agenzie la comunicazione sta cambiando radicalmente.





Fonte: pubblicato il


Torna su