Honda Civic a Francoforte

Sulla nuova Honda Civic rimangono tutte le incertezze sul piano estetico, soprattutto per quanto riguarda il portellone posteriore

Sulla nuova Honda Civic rimangono tutte le incertezze sul piano estetico, soprattutto per quanto riguarda il portellone posteriore.

Molte certezze invece riguardo alla qualità degli interni: i materiali (sia le plastiche che i tessuti) sono un salto in avanti notevolissimo rispetto alla precedente versione. Per aprire e chiudere le portiere basta un dito. Le plastiche satinate di alcune parti sono simili a quelle della parte inferiore della plancia della Grande Punto (era la parte superiore della plancia a lasciare insoddisfatti sulla G.P.).

Nonostante le dimensioni esterne si siano ridotte e abbia perso le caratteristiche quasi da monovolume, l'abitabilità interna rimane notevole, mentre il bagagliaio è addirittura cresciuto, grazie anche allo spostamento del serbatoio sotto l'abitacolo, e all'adozione di uno schema di sospensioni più "umile" al retrotreno (barra di torsione), che spero davvero non ne comprometta le qualità stradali.

Per finire, il cruscotto: uno spettacolo. Temevo risultasse kitsch, invece è ben leggibile, mentre il volante ha una gran quantità di comandi, che potrebbero però richiedere un po' di abitudine. Trovate dati e foto ufficiali nei nostri precedenti post.


Honda Civic
Honda Civic
Honda Civic - interni
Honda Civic - interni
Honda Civic - bagagliaio








Fonte: pubblicato il


Torna su