Medicinali acquistabili in Farmacia anche senza ricetta in casi di emergenza

D'ora in poi potremo acquistare farmaci che normalmente richiedono il possesso di una ricetta senza averla, ma solo in caso d'emergenza.

D'ora in poi potremo acquistare farmaci che normalmente richiedono il possesso di una ricetta senza averla, ma solo in caso d'emergenza.

Cosa prevedono le nuove regole? I cittadini potranno acquistare farmaci con obbligo di ricetta medica senza disporne una nei seguenti casi:

    * il richiedente deve essere affetto da una patologia cronica (ipertensione, diabete, ecc.);
    * deve esserci la necessità di non interrompere un trattamento terapeutico (ad esempio, la somministrazione di un antibiotico il sabato e la domenica);
    * c'è la necessità di una prosecuzione della terapia a seguito di dimissioni ospedaliere (il malato non ha possibilità di recarsi dal medico curante per la prescrizione dei farmaci, può acquistarli quindi senza ricetta, mostrando la cartella di dimissione).

Le condizioni precedenti devono essere attestate da un qualche documento come ricette che si riferiscono allo stesso paziente anche se scadute o un documento rilasciato da una qualche autorità sanitaria attestante la patologia cronica o il possesso di un certificato rilasciato dal medico curante. Ogni dispensazione in condizione di urgenza, deve essere annotata dal farmacista in un apposito registro. Non sarà possibile dispensare alcuni farmaci sottoposti a restrizione, come gli stupefacenti.








Fonte: pubblicato il


Torna su