Cellulare iPhone, iPod e computer portatili Apple: ottima trimestrale grazie a questi prodotti

L'azienda di Cupertino continua il grande successo di vendite, tutto merito della sua strategia

La crescita di Apple, quindi, prosegue anche al di là delle vendite natalizie e nonostante un mercato saturo di iPod: l'azienda guidata da Steve Jobs non sbaglia un colpo e chiude il quarto a 7,51 miliardi di dollari di profitti e un incremento di 2,2 miliardi rispetto al 2007. Il balzo in avanti non riguarda solo gli Stati Uniti – che comunque registrano un miglioramento del 40 per cento delle vendite nazionali – ma anche il mercato internazionale, con una crescita del 47 per cento.I dati più rilevanti giungono dal primo (per importanza e per cronologia) core business dell'azienda di Steve Jobs: i computer, che rappresentano il 59 per cento dei profitti trimestrali. Sia le vendite (2,3 milioni di Mac nel periodo) che i guadagni sono cresciuti del 51 per cento, ma è interessante soprattutto il fatto che, nei negozi Apple, il 50 per cento dei clienti ha comprato il primo Mac, segno che continua ad affermarsi l'influenza di Cupertino. Entrando nello specifico, i laptop continuano a essere i computer di maggior successo, con un incremento di vendite del 61 percento rispetto al periodo precedente, mentre i desktop salgono del 37 per cento. In entrambi i settori, le linee consumer (iMac e MacBook) e professionali (Mac Pro e MacBook Pro) sono state recentemente aggiornate, favorendo così la conquista di nuovi clienti. Infine, anche l'uscita del MacBook Air, il portatile ultra leggero presentato a gennaio, ha riscosso una buona risposta internazionale.Ottimi i risultati dello smartphone di Cupertino, il più recente settore in cui si è lanciata Apple. Lentamente proseguono i piani per l'internazionalizzazione di iPhone (tra cui l'Italia), tanto da confermare come obiettivo dell'anno il raggiungimento di 10 milioni di device venduti entro il 2008.Per quanto riguarda il terzo mercato in cui investe Apple, cioè i lettori mp3, i profitti rappresentano attualmente il 36 percento del totale. Con oltre 10 milioni di iPod venduti nel trimestre, Apple mantiene stabile la sua posizione leader del settore, senza alcuna novità (la crescita è infatti dell'1 per cento rispetto allo scorso anno). Nonostante il rinnovo della gamma completo (con particolare riferimento a iPod Touch e iPod Nano), il mercato sembra ormai sazio di lettori Apple; anche per quanto riguarda le quote di penetrazione infatti, Apple continua ad avere il 73 per cento del mercato statunitense di lettori mp3 (dati Npd). Per quanto riguarda la musica, inoltre, iTunes non dà segni di cedimento e raggiunge quota 85 per cento del mercato Usa di download legale.








Fonte: pubblicato il


Torna su