Economia italiana: sviluppo deve continuare con inteventi del Goveno Berlusconi per FMI

Consigli da parte del Fondo Monetario Internazionale per l'Italia: sostenere gli sviluppi fatti nel 2007

Il Fondo Monetario Internazionale ha sottolineato la necessità di preservare i “buoni progressi sul fronte fiscale” del 2007 dal momento che, già i primi numeri sul 2008, sono meno positivi.

Il dirigente dell’Istituto di Washington ha quindi posto l’accento sulla necessità di “rapide azioni” come “la liberalizzazione delle riforme strutturali per rilanciare l’economia” e ha ricordato che presto un gruppo di esperti dell’Istituto sbarcherà a Roma per riprendere la missione ex articolo 4 interrotta dopo la crisi del Governo Prodi nel marzo scorso.

Quanto alla compagnia di bandiera italiana, la posizione del Fondo Monetario Internazionale è chiara: la soluzione ad una crisi come quella che ha investito l’Alitalia deve basarsi sulle “regole di mercato” e deve in particolare rispettare le regole della concorrenza dell’Unione Europea per i beni ed i servizi.








Fonte: pubblicato il


Torna su