Conto Arancio al 7% al mese per ogni amico che porti. Nuova promozione. Considerazioni

ING Direct promette tassi di interesse alti ai suoi clienti, ma analizziamo bene la promozione...

In occasione del festeggiamento dei 7 anni di attività di ING Direct, la società offrirà il 7% per un mese ai suoi clienti che ne presenteranno altri, 2 mesi per chi ne presenterà 2 e cosi via...

Oltre a questo sono previsti altri premi ad estrazione(700 biciclette estratte tra i nuovi clienti, e 7 Fiat 500 estratte tra i clienti che "presentano amici").

In estrema franchezza, la trovo un'offerta un po' al limite della strategia di confusopolio, perché parlare applicazione mensile di un tasso annuo credo che non aiuti a comprendere al meglio l'entità della promozione. L'applicazione di un tasso promozionale per un periodo di pochi mesi è peraltro molto comune, e molto spesso ci si lascia attrarre dall'interesse sbandierato senza guardare per quanto tempo poi il tasso viene applicato. Non sarebbe sbagliato se, almeno in piccolo, nelle promozioni (almeno alla sottoscrizione) di questo tipo le banche dovessero indicare anche il tasso "reale" annuo che il cliente andrà effettivamente a percepire.

Facendo questo conto sulla promozione di Conto Arancio, supponendo che il cliente che "presenta un amico" abbia riconosciuto il normale tasso al 3,00%, l'applicazione del 7% per un mese (un amico presentato) si traduce in un 3,33% annuo, mentre per due mesi nel 3,67%. Stiamo parlando di valori lordi, cui quindi va detratto il 27% di ritenuta fiscale, e quindi in pratica un vantaggio concreto abbastanza minimo, dato che l'elenco di banche che offrono tassi anche non promozionali di questo tipo è abbastanza lungo. Ma ormai ING Direct e Conto Arancio sono noti per non "premiare" particolarmente i clienti già acquisiti.





Fonte: pubblicato il


Torna su