Dvb-h: standard per video-audio per cellulari e dispositivi mobili per Unione Europea

Nuovi sviluppi per i contenuti multimediali dei cellulari e dei dispositivi mobili, grazie al via libera dell'Europa sul nuovo standard tecnologico

Grazie all'Unione europea, anche la tv sui cellulari parlerà una sola lingua, targata Dvb-h. Lo standard permetterà a tutti i cellulari con tecnologia Dvb-h di visualizzare i contenuti televisivi.

Lo standard
La decisione arriva direttamente dalla Commissione europea che ieri si è espressa ufficialmente in favore del digitale terrestre anche sui device mobili, unificando i dati in streaming video per tutti e ventisette i paesi dell'Unione. Lo standard Dvb-h (Digital video broadcasting – handheld) deriva infatti dalla tv digitale terrestre, identificata dalla sigla Dvb-t (Digital video broadcasting – terrestrial) e ne adatta le caratteristiche tecniche in modo da poter essere fruita anche in mobilità da cellulari di ultima generazione e smartphone compatibili. 

Il mercato
Le previsioni per la tv mobile indicano cifre da capogiro per i prossimi anni: entro il 2015 i videotelefonini potrebbero raggiungere mezzo miliardo di utenti in tutto il mondo, per un fatturato complessivo di 20 miliardi di euro. Secondo le stime europee, l'Italia sarebbe la nazione più avanti nello sviluppo di tecnologie e di servizi in Dvb-h. Grazie infatti all'elevata diffusione di cellulari nel nostro Paese, esiste già una solida base per la domanda (circa l'1 per cento del mercato è rappresentato dai videofonini), mentre l'offerta è già predisposta da Mediaset e soprattutto da 3 Italia (H3G). 

Digital divide
E proprio 3 Italia continua a muoversi, a passo sostenuto, nel mercato del video in mobilità. Sono gli utenti stessi a chiedere e a volere sempre di più dal proprio cellulare: un utente di 3 Italia supera 1,2 GB di traffico dati al mese, per guardare televisione, video o semplicemente navigare online. Ma la scommessa è ora sulla banda larga e sul nuovo standard Dvb-h; infatti è già possibile avere in prova un tvfonino predisposto Dvb-h.








Fonte: pubblicato il


Torna su