Mutui frazionati quando si compra la casa nuova dal costruttore: portabilità e estnzioni senza costi

Raggiunto un accordo tra le associazioni e l'Associazione Bancaria Italiana sull'argomento dei mutui frazionati. Soddisfazione per il MDC

L'applicazione di quanto previsto dal DL Bersani a questo tipo di mutui (mutui frazionati), nel caso di estinzione anticipata e/o di portabilità, era stato oggetto di controversie e quesiti da parte dell'Agenzia delle entrate. 

Per questo il Parlamento aveva approvato nella Finanziaria 2008 una integrazione a quanto previsto dalla legge 31 gennaio 2007, in modo da poter risolvere ogni dubbio. 

L'accordo di oggi tra ABI e associazioni parte da questa integrazione del dettato legislativo, per chiarire che l'accordo del maggio 2007 sulle penali si "estende a tutti coloro che abbiano estinto, anteriormente al 1 gennaio 2008, mutui accollati a seguito di frazionamento". 

Quindi chi ha pagato una penale in misura superiore a quelle previste dall'accordo, potrà chiedere la restituzione della differenza calcolata secondo le condizioni e i termini contenuti nell'accordo stesso, chiedendo il relativo conguaglio.

Soddisfazione è stata espressa dal Movimento Difesa del Cittadino.








Fonte: pubblicato il


Torna su