Nato e Ucražna e Georgia,Albania e Macedonia: sono queste le nuove nazioni che vogliono entrare

I quattro paesi dell'est europeo vogliono entrare a far parte della Nato

La riunione a Bruxelles dei ministri degli esteri della Nato finisce senza una posizione comune. Scopo principale dell'incontro, tuttavia, era quello di dimostrare l'interesse della Nato per la stabilitŗ dei Balcani, dopo l'autoproclamazione di indipendenza del Kosovo.

A parte quello relativo alla Croazia, tutti gli altri dossier sono problematici: Ucražna e Georgia, che aspirano alla associazione nella Nato, ad esempio, ma soprattutto queli che puntano all'ingresso nell'alleanza, come Albania e Macedonia. Per questa repubblica, nata dallo smembramento della Yugoslavia, pesa il veto del governo di Atene, che non accetta la denominazione di Macedonia, la quale Ť anche una regione storica della Grecia.

Contro l'ipotesi di riconoscere la denominazione dello stato macedone ieri nel nord della Grecia hanno manifestato i gruppi dell'estrema destra nazionalista. Sulla questione Ť al lavoro un mediatore, nominato dalle Nazioni Unite, che nei giorni scorsi ha fatto la spola tra Skopie e Atene, senza perÚ arrivare a una soluzione che soddisfi entrambi i governi.





Fonte: pubblicato il


Torna su