Opec non aumenta produzione petrolio: la causa del prezzo elevato è il petrolio per l'associazione

Secondo l'associazione dei produttori di petrolio, il costo di quest'ultimo è da ricercare nella debolezza del dollaro

I Paesi produttori di petrolio facenti parte dell'Opec decidono di non aumentare le quantità di produzione. Una posizione che ha avuto il merito di raffreddare la speculazione sul greggio il cui valore è in calo a poco piu' di cento dollari il barile sul mercato di New York. "A mio parere, dice il ministro del petrolio della Nigeria, se bisogna cercare un motivo del rincaro del petrolio é da ricercare nella debolezza del dollaro."

Una situazione in cui la legge della domanda e dell'offerta ha poca importanza come sottolinea il ministro del Qatar: "Le quotazioni sono piu' influenzate dalla speculazione e dalla geopolitica e credo che il presidente Bush sappia che non è possibile controllare i due fattori."








Fonte: pubblicato il


Torna su