Orari e percorsi metropolitane, tram, treni nelle città italiane con Google Transit

Google lancia un nuovo servizio per avere informazioni su percorsi e orari di metropolitane, tram e treni

"Google Transit è un progetto che sta suscitando molto interesse soprattutto presso gli enti pubblici, sempre più sensibili ai concetti di mobilità sostenibile e innovazione", ha spiegato Aldo Spivach, Strategic Partner Development Manager di Google . "Fornire informazioni sui mezzi e gli orari del trasporto pubblico locale a una base di utenti numerosa come quella di Google significa promuovere il servizio pubblico in maniera facile ed efficiente. Il nostro servizio è adattabile a ogni tipo di realtà urbana, qualunque sia la sua dimensione, ed è assolutamente gratuito sia per gli utenti finali sia per gli operatori".

Questo servizio, lanciato in Italia come primo Paese europeo, vede già coinvolte con importanti collaborazioni la Provincia di Firenze – dove Google Transit è disponibile per l'area metropolitana fiorentina, la zona del Mugello-Val di Sieve e quella del Chianti-Valdarno - e il comune di Torino, attraverso la GTT (Gruppo Torinese Trasporti) . Prossimamente, il servizio verrà attivato anche presso il Comune di Genova e nel territorio veneto, grazie alla collaborazione avviata con la ACTV Spa di Venezia .

Queste diverse realtà hanno deciso di affidarsi a Google Transit per incentivare i cittadini a usufruire dei mezzi pubblici e sostenere così un atteggiamento collettivo più rispettoso dell'ambiente. Nel frattempo ulteriori incontri sono in corso con amministrazioni locali e società di trasporto pubblico per estendere il servizio a quante più aree in Italia.

"Si tratta di un servizio innovativo che la Provincia di Firenze ha voluto attivare – ha specificato il presidente della Provincia Matteo Renzi – per facilitare l'uso dei mezzi pubblici da parte dei cittadini e delle migliaia di turisti che visitano ogni anno il nostro territorio. Ora, anche per loro sarà possibile muoversi agevolmente in città o nel territorio, senza essere costretti a chiedere spiegazioni su orari, tragitto, coincidenze e costi della trasferta. E facile immaginare quali vantaggi possono derivare dall'attivazione di questo servizio d'eccellenza per un Paese come il nostro che ha un patrimonio artistico e ambientale diffuso in tutti gli angoli della provincia".

L'assessore ai Trasporti del Comune di Torino, Maria Grazia Sestero , ha affermato: "Torino si pone in questo modo sempre più all'avanguardia nei sistemi di informazione all'utenza grazie al lavoro svolto da GTT e da 5T, la società che si occupa di tecnologia applicata al trasporto. Questo risultato è stato infatti reso possibile dalla presenza di un sistema informativo integrato ed efficiente, che è stato ora messo a disposizione di Google Transit".


"Il progetto Genova Città Digitale ha un duplice obiettivo: creare una infrastruttura di collegamento immateriale e ovunque fruibile per la città e la sua crescita e offrire servizi veramente utili ai cittadini", ha affermato Marta Vincenzi, sindaco di Genova . "L'accordo con Google relativo al servizio Transit rientra a pieno titolo nella categoria dei servizi a valore aggiunto che vogliamo offrire ai genovesi sia direttamente sia tramite partnership qualificate come questa."








Fonte: pubblicato il


Torna su