Agevolazioni fiscali e liberalizzazioni diventano realtà dopo approvazione Decreto Milleproroghe

Il decreto Milleproroghe diventa legge. Ecco le novità in arrivo

Via libera definitivo dell'Aula del Senato al blocco degli sfratti fino al 15 ottobre per le fasce più deboli, alla Visco-Sud, alle risorse per l'emergenza rifiuti in Campania, all'allungamento a sette anni per i vertici Consob e agli ammortizzatori sociali per Alitalia e Malpensa. Novità anche per le Regioni con deficit sanitari, proroga della regolarizzazione dei precari della Pa e rottamazione di auto e motorini.

Sul taglio delle tasse sui salari non se n'è fatto nulla, salvo, in extremis, l'approvazione del Senato di un ordine del giorno della Sinistra-Arcobaleno che "impegna il governo", già all'indomani della Trimestrale di cassa, a destinare le maggiori entrate ad un taglio delle tasse sui salari dei dipendenti con redditi più bassi. Il Pd ha votato a favore. Forza Italia si è astenuta (che a Palazzo Madama significa voto contrario), mentre An, Lega e UDC non hanno partecipato al voto. Accolto anche l'odg che ripristina i fondi per l'acquisto di canadair da parte della Protezione civile. Accolto anche l'Odg del Sen. Maurizio Eufemi (UDC) per posticipare al 31 luglio 2008, per il periodo d'imposta 2007, la presentazione del 770 semplificato.Via libera infine all'Odg presentato da Learco Saporito (An) che impegna il governo ad un aumento più contenuto dei canoni demaniali per le spiagge.

Il provvedimento è sensibilmente cambiato nel passaggio a Montecitorio e, tra modifiche e articoli aggiuntivi, tra commissioni e Aula, ha visto circa 100 emendamenti approvati. Il decreto presenta un saldo netto di 43,8 milioni di euro; ma anche un aggravio per il fabbisogno del settore statale di 533 milioni di euro e soprattutto per l'indebitamento netto della pa di 983 milioni di euro. Il governo ha tuttavia assicurato che "il provvedimento è coperto".

Queste le principali misure del provvedimento:

ROTTAMAZIONE AUTO E MOTO. Per la auto Euro 2 immatricolate prima del gennaio 2007 arriva un bonus di 700 euro e un anno di bollo gratis. Le vetture acquistate dovranno essere euro 4 e 5 e rispondere a specifici requisiti (140 grammi di Co2 per la benzina, 130 per il diesel). Per le moto il bonus è di 300 euro per chi, nel 2008, lascia un vecchio motorino o una moto inquinante (fino a 400 cc di cilindrata) di categoria 'Euro 0' in cambio di uno più nuovo di categoria 'Euro 3'. Anche qui si prevede l'esenzione dal pagamento del bollo per un anno.


BLOCCO SFRATTI. Viene prorogato al 15 ottobre di quest'anno il blocco degli sfratti per le fasce disagiate.

DEFICIT SANITARI REGIONI. Sarà meno stringente l'obbligo di aumento delle addizionali Irpef e Irap per il 2007 per le Regioni che non hanno centrato l'accordo firmato con il governo per il rientro del deficit sanitario. Il fondo transitorio per le regioni in disavanzo è aumentato nel 2008 di 14 milioni di euro.

POLICLINICO UMBERTO I. Arrivano 250 milioni di euro per consentire al commissario liquidatore i pagamenti dei crediti certi ed esigibili.
CARTELLE MUTE. Le cartelle di pagamento senza l'indicazione del responsabile del procedimento "saranno nulle", ma solo a partire dal primo giugno 2008. Per quanto riguarda invece i debiti fiscali i contribuenti "in situazione di obiettiva difficoltà" potranno godere di 72 mesi di rateizzazione del pagamento.

PROROGA REGOLARIZZAZIONE PA. Il termine previsto in Finanziaria per la stabilizzazione dei precari della Pa è prorogato al 30 giugno 2008.

EMERGENZA CAMPANIA. Il provvedimento stanzia 80 milioni di euro e ammette il termodistruttore di Acerra al beneficio Cip6. In extremis il governo voleva aumentare lo stanziamento di 50 milioni in più, ma la proposta non è passata.

RIMBORSI ELETTORALI. Si riaprono i termini per la richiesta dei rimborsi elettorali relativi alle politiche del 2006.

CONSOB. La durata del mandato del presidente e dei membri della Commissione per la borsa, del Garante della privacy e dell'autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici viene allineata alle altre authority, cioè a sette anni.

ALITALIA E MALPENSA. In arrivo ammortizzatori sociali per le due società. Alitalia potrà usufruire della cassa integrazione per 48 mesi. Per Malpensa ci sono 120 milioni di euro: 80 milioni per la cassa integrazione (per gli anni 2008-2009) e altri 40 per un fondo di continuità infrastrutturale finalizzato al mantenimento degli investimenti nell'area "da ripartire tra la Lombardia (la Regione è stata inserita in extremis) e gli enti locali azionisti" della Sea.

SPA PUBBLICHE. Passa dalla Corte dei Conti alla giustizia ordinaria la vigilanza sulle società quotate, con partecipazione anche indiretta dello Stato o di altre amministrazioni o di enti pubblici, inferiore al 50%, nonché per le loro controllate.

WELFARE. Chi è in possesso dei requisiti per il pensionamento di vecchiaia potrà restare al lavoro fino alla finestra di giugno.

VISCO-SUD. Viene esteso al 2007 il credito d'imposta automatico alle imprese che realizzano investimenti nelle zone dell'obiettivo 1.

NO TASSA BORSA. Viene abolita la tassa sui contratti di Borsa.

ARBITRATI APPALTI. Rinvio al 30 giugno del divieto di arbitrati per gli appalti pubblici.

MISSIONI ESTERE. Proroga del finanziamento delle missioni internazionali per l'anno 2008.

SLITTA STRETTA NEOPATENTATI. Il divieto per neopatentati di usare vetture potenti slitta al primo luglio 2008.

NO CANONE RAI PER ANZIANI. Non dovranno più pagarlo gli ultrasettatacinquenni con redditi bassi, cioè fino a 516,46 euro per 13 mensilità.

UNIVERSITA'. Proroga a tutto il 2008 della possibilità per le università di escludere alcuni incrementi retributivi per docenti e ricercatori dal tetto del 90% dei trasferimenti statali a valere sul fondo per il finanziamento ordinario. Per i ricercatori sono inoltre validi i bandi di concorso emanati dalle università entro la data di entrata in vigore della legge di conversione.

POPOLARI. Chi detiene nelle banche popolari una partecipazione che, alla data del 31 dicembre 2007, superava il limite previsto dal Testo unico bancario dello 0,5% del capitale sociale avrà due anni di tempo invece di uno, dal momento della comunicazione dell'irregolarità, per disfarsi delle azioni in eccedenza.

SVILUPPO ITALIA. Vengono trasferiti 150 milioni di euro da Sviluppo Italia all'Istituto per lo sviluppo Agroalimentare (Isa) e da questa a Buonitalia spa.

CROCE ROSSA. Viene equiparata alle associazioni di volontariato "limitatamente" ai servizi in essere alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto svolti in convenzione dai comitati provinciali e locali e per il tempo necessario al completamento delle procedure di stabilizzazione del personale precario

REVERSIBILITA' ASSEGNI EX DEPORTATI. L'assegno vitalizio è reversibile ai familiari superstiti se hanno raggiunto il limite di età pensionabile o se riconosciuti invalidi a "proficuo lavoro". Restano in bilancio le somme non spese a fine anno a favore delle vittime del dovere e della criminalità organizzata.

BANCA DEL CORDONE OMBELICALE. Ci sarà tempo fino al 30 giugno per far nascere la banca per la conservazione delle cellule staminali dal sangue del cordone ombelicale.

FIORI A SANREMO. Sono confermati i contributi in conto capitale già erogati per la realizzazione del mercato dei fiori a Sanremo.





Fonte: pubblicato il


Torna su