Adobe AIR 1.0 e Flex 3.0: software per programmatori e webdesign per sfidare Microsoft

Il parco software di Adobe si arricchisce di nuove prodotti: Air e Flex

Adobe Air e Adobe Flex disponibili per il download. Sviluppatori e progettisti utilizzano le tecnologie Adobe RIA per creare ed installare rapidamente contenuti e applicazioni, dinamici e branded. La release di AIR guida una nuova ondata di innovazione che si concretizza con la combinazione delle capacità dinamiche e real-time del Web con la potenza di computing e la capacità di gestione dati del desktop. Le aziende che sfruttano il Web come piattaforma stanno ora utilizzando le ultime tecnologie Adobe RIA per creare e mettere in opera applicazioni più accattivanti con più vasta portata tra browser, desktop e sistemi operativi.

"Per 25 anni, Adobe ha offerto innovazione tecnologiche per i nostri utenti, partendo dal desktop publishing ed estendendosi a multimedia e Web", ha affermato Kevin Lynch, chief technology officer di Adobe. "Ora, continuiamo a sviluppare il futuro delle esperienze digitali permettendo ai clienti di creare applicazioni altamente interattive ed incisive. È un momento entusiasmante per Adobe, per l'innovazione nel software, e per progettisti e sviluppatori che stanno guidando lo sviluppo del Web".

Le principali aziende di vari settori, come intrattenimento, finanza, media, retail e social networking, stanno adottando le tecnologie Adobe RIA. Deutsche Bank, The Nasdaq Stock Market, Inc., e The New York Times Company, tra gli altri, già utilizzano la piattaforma di Adobe per assicurarsi che le interazioni con i propri clienti siano coinvolgenti ed efficaci.

Adobe AIR, Flex e Flash Player sono alla base della piattaforma tecnologica di Adobe per le RIA. Questa include strumenti, framework, server, servizi, e runtime che funzionano insieme senza soluzione di continuità. Adobe rende disponibile anche una vasta gamma di risorse di learning per gli sviluppatori su Adobe Developer Connection.

Adobe AIR è un ambiente di runtime indipendente dal sistema operativo che consente agli sviluppatori di utilizzare tecnologie web di ampia diffusione, tra cui HTML, Ajax, Adobe Flash e Adobe Flex, per creare rich Internet application implementabili sul desktop. Grazie ad Adobe AIR gli sviluppatori possono sfruttare le loro competenze e gli strumenti esistenti per la creazione di applicazioni accattivanti e di grande impatto visivo che abbinano le potenzialità delle risorse locali con la vasta portata del web. Queste applicazioni godono dei vantaggi delle RIA browser-based, come velocità di sviluppo, facilità d'uso e possibilità di accesso virtualmente senza limiti, e delle applicazioni desktop, come capacità di leggere/scrivere file, interazione con le altre applicazioni installate e gestione locale di dati. Adobe Flex 3 è un'infrastruttura open source ad alta produttività per la creazione e gestione di applicazioni web interattive implementabili uniformemente su tutti i principali browser, desktop e sistemi operativi. Gli sviluppatori possono utilizzare Adobe Flex Builder 3 per velocizzare notevolmente le attività di sviluppo. Questo strumento si integra con Adobe Creative Suite 3.


La maggior parte delle componenti di Adobe AIR, come il motore WebKit HTML, Tamarin ActionScript Virtual Machine, e la funzionalità di database locale SQLite, sono open-source. Adobe ha lanciato anche un nuovo portale dedicato, "Adobe Open Source", che permetterà di tenere traccia del gran numero di progetti a codice aperto dell'azienda.

Adobe AIR e Adobe AIR SDK sono disponibili immediatamente al download gratuito in lingua inglese per Windows e Mac. Le prossime versioni del prodotto supporteranno anche Linux ed altre lingue.





Fonte: pubblicato il


Torna su