Adozioni per single, coppie di fatto e conviventi: l'UE le approva. Presto nuova legge in Italia

A Maggio il Consiglio d'Europa approverà il nuovo testo della Convenzione europea sull'adozione di minori

A Maggio il Consiglio d'Europa approverà il nuovo testo della Convenzione europea sull'adozione di minori. Ad anticipare a Vita.it i contenuti del testo è Maud de Boer-Buquicchio, vice segretario generale del Consiglio d'Europa. "La Convenzione attualmente in vigore risale al 1967, dopo quarant'anni bisognava tener conto dei cambiamenti che si sono verificati all'interno della società. Per questo la nuova Convenzione estende la possibilità di adottare anche ai single e alle coppie eterosessuali non sposate", dice.

La vice segretario è molto esplicita anche sull'obbligatorietà per gli Stati nazionali di recepire questa indicazione. "Quello dei single è un diritto pieno, e gli Stati saranno obbligati a modificare le loro leggi. L'Italia stessa sarà coinvolta da questo processo, visto che la legge che regola le adozioni, la 149 del 2001, consente l'adozione solo ai coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni".

Tra le novità in arrivo, anche l'apertura dell'adozione alle coppie di fatto e a quelle dello stesso sesso, che siano registrate o semplicemente conviventi.





Fonte: pubblicato il


Torna su