Debiti famiglie italiane: prestiti, finanziamenti e mutui per 19mila

Debiti nel 2006 per le famiglie italiane pari a 455 miliardi di euro. Circa 19.000 euro ciascuna

I debiti nel 2006 delle famiglie italiane hanno superato i 455 miliardi di euro. E' quanto emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Banca d'Italia e Istat 2006, presentata questa mattina in occasione del convegno "Indebitamento delle famiglie. Mutui e credito al consumo: regole e tutele", organizzato dalle principali associazioni dei consumatori della Lombardia in collaborazione con la Camera di commercio di Milano.

Oltre 19.000 mila euro di debiti a famiglia. Cifre che crescono a ritmi considerevoli di anno in anno: tra il 2005 e il 2006 i prestiti per il credito al consumo sono aumentati del 18%, passando da 68,5 miliardi di euro a oltre 81, quelli per i mutui per la casa del 12%, da quasi 229 miliardi a oltre 256. Rispetto al 2000, poi, i tassi di crescita sono addirittura più che doppi: rispettivamente +147% per il credito al consumo e +120% per i mutui. Tra le voci che influiscono sull'indebitamento delle famiglie i mutui influiscono per oltre la metà; in dieci anni è quadruplicato il peso del credito al consumo: pesava il 5,4% nel 1996, è diventato il 18% nel 2006.





Fonte: pubblicato il


Torna su