La vita di Putin sarà raccontata da un film autobiografico al cinema

Un film in uscita nelle sale cinematografiche racconta la vita privata di Putin. Culto della personalità o semplice strategia di marketing?

La storia di un cittadino di San Pietroburgo che parla tedesco, ha un lavoro segreto, si sposa con un hostess d'aerei e diventa presidente non lascia spazio ai dubbi. "Kiss me off the record" è la storia di Vladimir Putin e sua moglie Ludmilla. Ma i produttori affermano di non aver voluto fare un film sulla coppia presidenziale.

"Naturalmente quando giri un film sulla politica e i politici non puoi prendere persone che vengono da Marte come tuoi soggetti", ha detto il produttore Anatoly Voropaev, "prima di tutto volevamo fare un film su come vediamo e come vorremmo vedere i politici".

"Non so se gli assomiglio, forse da dietro, e con un diverso taglio di capelli", ha detto l'attore che interpreta Putin, Andrei Panin. "E' la vita di un grande politico vista attraverso gli occhi di un amico fedele. Forse c'è un'altra coincidenza, parla bene tedesco".

Dal primo incontro al matrimonio, al lavoro come agente del Kgb. Il film rompe un tabù: quello sulla vita privata di un presidente russo che ha sempre tenuto la sua famiglia lontana dai riflettori. Come del resto i suoi predecessori al Cremlino.








Fonte: pubblicato il


Torna su