Bonifici bancari tra nazioni Unione Europea più veloci. Tre giorni di tempo per accredito

Ridotti i tempi necessari per un accredito bancario, portati a soli 3 giorni lavorativi.

È diventata operativa l’Area unica dei pagamenti in euro (Sepa), che fissa regole comuni anche per gli addebiti diretti sui conti e per bancomat e carte di credito. Una riforma che per l’Abi porterà a 30-40 euro l’anno di risparmio per le famiglie italiane.
I tempi di accredito per un bonifico verranno ridotti a 3 giorni lavorativi, tra i più veloci in Europa.
Sono 31 i Paesi che hanno aderito alla Sepa: si tratta dei 27 dell’Unione europea, più Svizzera, Norvegia, Islanda, Liechtenstein. Col “bonifico europeo” non ci saranno più problemi per l’acquisto e il pagamento a distanza di beni o servizi da uno di questi Paesi all’altro. Già dal primo gennaio 2008, poi, le nuove carte di pagamento emesse (bancomat o carte di credito) devono avere le stesse caratteristiche in tutta Europa, con microchip e codice segreto.





Fonte: pubblicato il


Torna su