Finanziamenti a società di medie-piccole dimensioni. Unione Europea vuole intervenire per sostenerli

L'Unione Europea punta sullo sviluppo delle imprese medio-piccole

Secondo l'Unione Europea le imprese medio-piccole possiedono una potenzialita' elevata in materia di vantaggi connessi alla creazione di nuovi posti di lavoro e nuove tecnologie.
Ma secondo Bruxelles, sebbene i partenariati pubblico-privati e gli incentivi pubblici possano favorire il superamento della mancanza di risorse, solo un maggiore investimento da parte di privati puo' fornire una soluzione a lungo termine.
Di qui la necessita' di un intervento da parte della Commissione e degli stati membri al fine di migliorare le condizioni quadro dei fondi di capitale di rischio.








Fonte: pubblicato il


Torna su