Settore aeronautico: per Finmeccanica e Alenia si prospettano buoni affari nel 2008

Buone prospettive per il 2008 per Finmeccanica e Alenia

La societa’ guidata da Pier Francesco Guarguaglini trae vantaggio anche dagli ottimi dati 2007 di ATR, azienda produttrice di aerei e leader mondiale nel settore dei turboelica da 50 a 70 posti. Si tratta di un gruppo controllato alla pari da EADS e Alenia Aeronautica, societa’ del gruppo Finmeccanica.

Lo scorso esercizio ha regalato particolari soddisfazioni ad ATR: il fatturato e’ salito a 1.1 miliardi di dollari con un incremento del 50% sui dati del 2006. I velivoli consegnati sono stati ben 44, con l’obiettivo di farli crescere a 60 nel 2008 e a 80 nel 2010, grazie anche al sostegno della domanda di traffico aereo. Il target di ricavi per l’esercizio attuale e’ di 1.3 miliardi di dollari.

Finmeccanica puo’ quindi attendersi una ulteriore crescita del contributo proveniente dagli asset aeronautici. D’altra parte gia’ nel 2006 Alenia Aeronautica ha complessivamente generato oltre 1.9 miliardi di euro di fatturato: una fetta dunque rilevante dei 12.5 circa del gruppo Finmeccanica nel suo insieme. Il reddito operativo di Alenia e’ stato pari a 203 milioni sugli 878 milioni della capogruppo: poco meno di un quarto dunque.








Fonte: pubblicato il


Torna su