Mediaset Premium Gallery: la sfida con Sky è appena cominciata

Prezzi più bassi e palinsesti pieni zeppi di contenuti di qualità. Queste le nuove premesse di Mediaset

Prezzi bassi e niente interruzioni pubblicitarie nella programmazione di film e telefilm: queste le caratteristiche fondamentali  dei tre nuovi mondi costruiti con Premium Gallery. Mja, Joi e Steel (raddoppiati con la versione ritardata di un'ora) avranno in palinsesto sia il cinema che le serie tv acquistate dalle major americane Warner e Universal, il tutto rispettando le quote di programmazione di contenuti europei stabiliti per legge.

Tutto a otto euro. Dove tutto sta per serial e film in prima visione, e otto euro per quello che al mese deve pagare il telespettatore. E’ questa in sintesi Premium Gallery la nuova offerta di tv a pagamento di Mediaset Premium. Otto euro al mese, insomma, per tremila ore l’anno di prodotto televisivo pregiato, ossia prime visioni assolute e in contemporanea con la messa in onda dei network Usa.

Mja è il canale per chi ama le emozioni. Si rivolge al pubblico femminile, ma non solo. Tre serate dedicate ai telefilm e quattro al cinema, prevalentemente sentimentale. Joi, il mondo delle famiglie. Classici e blockbuster. Al cinema anteprime, da Espiazione a King Kong, e grandi saghe, da Harry Potter al Signore degli anelli. Steel è il canale , invece, dedicato a chi ama passione, eroismo, thriller e comicità in collaborazione con Nbc Universal. Tra i film, il terzo capitolo di The Fast and the Furious. Tra i telefilm, Heroes e Psycho.

Joi, Mya e Steel sono in onda 24 ore su 24 anche in versione +1 (palinsesto slittato di un’ora). Diverse le offerte speciali di Gallery tra cui: accesso gratuito fino il 31 marzo per chi ha acquistato un pacchetto calcio. Per chi ha già la tessere Mediaset Premium, saranno possibili 7 giorni di accesso gratuito. Per i nuovi clienti che attivano una nuova tessera, accesso gratuito per 15 giorni. E per i possessori della tessera Premium sabato 19, domenica 20 e lunedì 21 accesso gratuito.

Insomma, sfida aperta a Sky da parte di Mediaset.





Fonte: pubblicato il


Torna su