Sony Ericsson, secondo trimestre positivo

Sony Ericsson ha appena annunciato i risultati del secondo trimestre che risultano essere positivi.

Com’era prevedibile, è il cellulare low cost a tirare le vendite dei telefonini. Almeno, così è per Sony Ericsson che ha appena annunciato i risultati del secondo trimestre.Appena sotto le attese l’utile lordo, che ha raggiunto gli 87 milioni di euro (gli analisti ne avevano previsti 91,5). Sottostimato invece il fatturato di 1,61 miliardi di euro, quando ci si aspettava di fermarsi a quota 1,52 miliardi. Rimane invece in linea con le attese Average Selling Price.Dati più che confortanti arrivano anche dalle cifre riguardanti le consegne di terminali mobili. Nel secondo trimestre Sony Ericsson ha consegnato 11,8 milioni di unità, 2,4 in più del trimestre precedente, che aveva registrato consegne per 9,4 milioni di telefonini. Il produttore nippo-svedese dunque rivede le stime per il mercato globale 2005: se ci si attendevano vendite per 690 milioni di unità, ora l’aspettativa a 720 milioni.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su