Dieta: dimagrire. Sistemi con attività fisica e sport o senza per tornare in forma

Seguire una corretta alimentazione equilibrata e praticare sport per dimagrire e garantire benessere al nostro corpo: i consigli

Nellaperdita di peso, è sempre bene tenerlo presente, ladieta ha un ruolo più importante dell'esercizio. Uno studio condotto do recente su tremila adulti ha messo in evidenza che riducendo le caloriesi dimagrisce di più che non facendo esercizi fisici.

Dieta e sport per rimettersi in forma dopo le vacanze o semplicemente per mantenersi in buona salute: passa il tempo e gli italiani sembra stiano cambiando abitudini in tema di alimentazione e benessere. Nonostante l'alta percentuale di persone i sovrappeso o obese, il nostro Paese vanta anche una grandissima percentuale di persone che seguono e praticano regolarmente diete e sport sempre più costantemente e intensamente. Facciamo una precisazione: seguire una dieta non vuol dire solo seguire un regime alimentare che possa far dimagrire ma semplicemente seguire una corretta alimentazione, equilibrata e povera di eccessi.

Dieta e sport per dimagrire e tornare in forma

Tornati tutti a in città e a lavoro dopo le vacanze estive, è tempo di rimettersi in forma: se, infatti, per molti il periodo di vacanze è quello in cui avere più tempo per dedicarsi alla cura di se, tra lunghe passeggiate in riva al mare o in montagna, nuotate e alimentazione regolare e sana, per altri, invece, è tempo di bagordi. E così succede che tra relax, pranzi e cene luculliane si metta su qualche chiletto. Per tornare in forma subito, il primo consiglio è certamente quello di:

  1. abolire, almeno per un po’, apertivi che hanno scandito l’estate di tutti, tra snack e bevande alcoliche;
  2. seguire un regime alimentare controllato e regolare;
  3. a regolarizzare i propri pasti, scegliendo le ore esatte in cui mangiare per dimagrire in modo più efficace;
  4. privilegiare cibi poco conditi e frutta, verdura, yogurt, tisane;
  5. bere almeno due litri di acqua al giorno;
  6. praticare una moderata attività fisica, almeno due, tre volte a settimana, per almeno 40 minuti.

La combinazione di dieta equilibrata e sport rappresenterà una certezza per quanti hanno intenzione di dimagrire. si tratta, del resto, dei due principali elementi su cui si basa, possiamo dire, il nostro metabolismo che funziona, appunto, in base a ciò che mangiamo e al movimento che facciamo. Attivando il metabolismo, seguendo una giusta dieta e praticando una giusta attività fisica, sia di tipo aerobico sia di media intensità, purchè fatta però in maniera regolare e costante, il nostro metabolismo si attiva, portando ad una perdita di peso graduale e migliorando la composizione corporea.

Dieta e sport migliori da seguire per tornare in forma

E se, per quanto riguarda la migliore dieta da seguire, sembra che la più consigliata sia quella mediterranea, regime alimentare ricca di ogni elemento importante per mantenere il benessere del corpo, per quanto riguarda l'attività fisica, il consiglio, per i non agonisti, è soprattutto quello di fare lunghe passeggiate a passo sostenuto o correre, sempre in maniera sostenuta, per almeno 30 minuti, anche ogni giorno se si vuole ma basterebbe farlo anche tre volte alla settimana. E si tratta di un tipo di attività fisica che non prevede alcuna controindicazione. Nessuna controindicazione nemmeno per tutti coloro che volessero praticare come sport il nuoto o l’acquagym: è risaputo che le attività in acqua non fanno altro che bene al corpo umano, perché si lavora su tutto il corpo coinvolgendo tutta la muscolatura. Inoltre, muovendosi in acqua non si sottopone ad alcun stress eccessivo nessuna parte del corpo.


Sono questi appena riportati i comportamenti da seguire per fare una dieta efficace che porti risultati effettivi sul corpo, Sfatati, dunque, i miti dei risultati miracolosi che si possono ottenere con la dieta del digiuno, particolarmente alla moda, ma che, secondo alcuni esperti, non solo non porterebbe alcun benefici ma sarebbe anche dannosa per la salute dell’organismo a lungo andare, e di tutte quelle ‘strane’ diete, come quella del minestrone, quella delle mele, quella della pasta a pranzo, che promettono risultati clamorosi ma che, seppur in grado di garantirli effettivamente, lo farebbero solo nell’immediato, provocando problemi però all’organismo e una immediata ripresa di peso una volta terminate. Meglio, allora, come si diceva un tempo, mangiare di tutto un po’ per mantenere sempre in equilibrio il nostro corpo.





di Marianna Quatraro pubblicato il


Torna su