Kosovo indipendente: il vescovo alla S.Messa di Natale se lo augura così come la maggioranza

Da Pristina, il Vescovo della Chiesa cattolica ha dato la sua benedizione alla indipendenza del Kosovo richiesta dalla maggior parte dei cittadini

Il 25 dicembre è festa nazionale anche in Kosovo dove, d'altra parte, il 90% della popolazione è cristiana.

Da Pristina, il Vescovo della Chiesa cattolica ha dato la sua benedizione:
"Questo è l'ultimo Natale che celebriamo senza l'indipendenza del nostro Paese - ha detto. Ci meritiamo questa benedizione al pari di altre nazioni democratiche indipendenti da lungo tempo".

Come lui, in molti sperano che questo sia l'ultimo Natale sotto la Serbia, decisa però a non cedere alla minaccia secessionista. "Oltre al benessere delle persone, spero nell'indipendenza del Kosovo" - dice un cittadino.

"Il mio desiderio è un Kosovo indipendente - dice una donna - così come la buona volontà delle persone nell'aiutare gli altri, soprattutto i bambini che hanno perso i genitori".





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su