Risparmiare su viaggi, cambio valuta, pedaggi, cellulari e bollette tutti i giorni e in vacanza

Come risparmiare per le vacanze? Dal viaggio, ai cellulari, ai pedaggi autostradali, cambio valuta. Ma non solo

Con questi semplici consigli ecco come risparmiare durante una vacanza senza rinunciata a niente. Andate all'estero in uno stato con una valuta differente dall'Euro? Qui spieghiamo dove conviene maggiormente il cambio. Volete risparmiare su pedatti e bollette mentre siete in vacanza? (aggiormnamento 11:01)

Analiziamo in questo articoli alcuni utili consigli su come risparmiare in viaggio tra benzina, pedaggi autostradali, cambio valuta se ci trova all'estero... Dei pratici consigli che permetteranno di rendere la vacanza più economica senza rinunciare a niente (aggiornamento 15:01)

Ci sono tanti modi per risparmiare in vacanza e alcuni attuali proprio per queste vacanze 2017, grazie ad una serie di novità che sono state introdotte da diversi operatori di differenti settori che si uniscono ai suggerimenti e consigli sempre validi, i cosiddetti sempre verdi.

Autostrada scontata

Si può partire dal risparmio dei pedaggi in autostrada, con lo sconto fatto per le moto del 33% su tutte le autostrade italiane dal Telepass che ha trasformato la sua carta in una vera e propria carta di credito con una serie di servizi per evitare code in città, facendo pagamenti immediati, o aggiungendo degli sconti e bonus ad esempio quando si paga per fare benzina.

Offerte cellulari

Altri sconti si possono trovare dagli operatori di cellulari che in questa estate si stanno muovendo sempre con più forza con offerte molto aggressive basate essenzialmente su un aumento dei Giga e telefonate illimitate. Ma non ci sono solo offerte scontate e in promozione per cambiare operatore, anche per gli stessi clienti ci sono offerte come quelle lanciate da Vodafone con Vitamina e Tim per le ricariche online.

Dove conviene effettuare il cambio moneta?


Cambiare moneta all'estero, invece che presso le nostre banche o uffici italiani, ma farlo direttamente all'estero permette di risparmiare fino al 3% medio, eliminando anche i costi fissi di commissione. Si può usare anche il bancomat direttamente fuori dall’Italia per avere la valuta e risparmiare, ma occorre stare attenti al proprio contratto di spese con la banca ed, è, quindi meglio chiedere prima. In ogni caso quando si fa un prelievo, si consiglia sempre un importo elevato e mai piccoli importi in quanto vi è una commissione di base che viene applicata su ciascuna transazione e quindi prelevando piccoli importi aumenterebbe, in percentuale, il costo dell’operazione.

Per prenotare i biglietti aerei, occorre stare molto attenti al giorno che si sceglie preferibile un infrasettimanale escluso venerdì, lunedì e sabato, si riesci così ad ottenre un risparmio fino al 45%, ancora molto di più se prenotato circa 3 mesi prima.

Infine, quando siamo in vacanza, ma perché no anche tutti i giorno, è consigliato staccare tutti gli elettrodomestici dalle prese. Lasciarli spenti in standby ha un costo sulla bolletta intorno al 20%.





di Chiara Compagnucci pubblicato il


Torna su