Offerte di lavoro per il 2008:nuovi posti soprattutto nei servizi, informatica e tecnologie avanzate

Nel 2008 a chiamare saranno principalmente i comparti dell’hi-tech, della telefonia e dei servizi per le imprese. Spazio anche nella difesa e l’aerospazio ed infine il pharma-biotech.

Secondo i cosiddetti “head hunter”, letteralmente “cacciatori di teste”, nel 2008 a chiamare saranno principalmente i comparti dell’hi-tech, della telefonia e dei servizi per le imprese. Spazio anche nella difesa e l’aerospazio ed infine il pharma-biotech.

Aldo Neuburger, senior partner di Transearch Italia, società internazionale di executive search, ritiene che nel nostro paese la domanda di dirigenti e quadri potrebbe essere alimentata anche dalla media impresa a conduzione familiare che da sola costituisce il 60% del nostro tessuto industriale. Queste, spiega infatti Neuburger, puntano sempre più spesso ad obiettivi qualitativi ambiziosi.

Andando sul pratico, comunque, ad assumere sono Unieuro, gigante della grande distribuzione, Arval, specializzato nel settore del noleggio auto a lungo termine, Vodafone, leader nelle telecomunicazioni mobili e Sap, giovane ma già affermata azienda informatica.

Unieuro – Con 250 punti vendita sparsi lungo tutto il territorio italiano l’azienda vanta oggi un team composto da circa 3.000 dipendenti ed un fatturato annuo di poco superiore ai 620 milioni di euro all’anno. L’azienda ha fatto sapere di essere intenzionata ad assumere 450 nuove figure entro il 2008. I candidati prescelti andranno ad operare nelle sedi di Monticello D’Alba e Piacenza e si occuperanno di vendite, acquisti, marketing, amministrazione, finanza e controllo e risolrse umane. Gli interessati possono inviare il proprio curriculum dal sito Unieuro.com

Arval – Società del gruppo bancario Bnp Paribas, conta oggi 663 dipendenti ma già dai primi mesi dell’anno potrebbe assumere altri 60 giovani, neodiplomati e neolaureati, che per la prima volta si affacciano al mondo del lavoro. Indispensabile avere una forte passione per il settore dell’automobile. Gli interessati possono visionare le offerte ed eventualmente inviare il proprio curriculum vitae attraverso il sito internet Arval.it


Sap – L’azienda, specializzata nel settore informatico, opera da anni nel mercato delle soluzioni software per il business, cerca personale specializzato per posizioni di livello medio-alto. Indispensabile aver maturato almeno 5 anni di esperienza nel settore, avere una ottima padronanza della lingua inglese, sia parlata che scritta, e capacità di teamworking e leadership. Quaranta le assunzioni previste. Gli interessati possono visionare l’elenco delle posizioni libere sul sito internet Sap.com

Vodafone – Il gigante, che vanta oggi qualcosa come 9.000 dipendenti e un fatturato che supera abbondantemente gli 8 milioni di euro, è intenzionato a rafforzare il middle management. Il candidato ideale, sottolinea l’azienda, dovrebbe avere almeno 7 anni di esperienza alle spalle, possibilmente nel controllo di gestione con skills di analisi finanziaria. Per quanto riguarda poi la direzione marketing si cercano product manager e market analyst con 3 anni di esperienza. La direzione technology è invece interessata ad un Dsl senior engineer. Per tutte le posizioni è richiesta l’ottima padronanza della lingua inglese e la conoscenza del settore Tlc. Gli interessati possono visionare l’elenco delle posizioni libere, ed eventualmente mettersi in contatto con l’azienda attraverso il sito Vodafone.it








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su