Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41, Costa, Calenda, Biondelli

Prossimi appuntamenti in programma questo mese, attese per novità per le pensioni e ultime posizioni di Costa, Biondelli, Calenda

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 1:30): Vediamo in questo articolo le ultime notizie sulle novità pensioni e le opinioni di Calenda, Costa e Biondelli in merita al trattamente pensionistico, quota 100 e quota 41

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 3:30):Cosa ci aspetta nei prossimi giorni? Nonostante la pausa ufficiale questo è il mese per dedicarsi alle riunioni interne per discutere il futuro del Paese. Le ultime notizie e ultimissime ci riportano che saranno ampiamente discusse le mini pensioni e che probabilmente novità per le pensioni per quota 100 e quota 41 slitteranno il prossimo mese.

Si prospetta un mese ricco di impegni nonostante si vada incontro alla pausa: stando, però, alle ultime notizie, in questo mese si andrà avanti con le riunioni per la riorganizzazione interna delle diverse forze e per eventuali alleanze in vista di prossime elezioni, e con le riunioni che serviranno per la definizione del def prima e della manovra poi che, ricordiamo, dovrà essere presentata il prossimo mese di ottobre. Senza dimenticare gli impegni già fissati per portare avanti ulteriori novità per le pensioni.

Si tratta di appuntamenti già fissati che potrebbero rivelarsi particolarmente importanti se si riuscisse a mettere un punto effettivo sui movimenti politici in vista di prossime elezioni e se si riuscissero a decidere davvero le ulteriori novità per le pensioni da portare avanti e inserire nella prossima manovra, considerando che al momento non è ancora nulla certo.

Sono diverse le ipotesi in ballo ma alla fine si parla sempre di novità per le pensioni minime che non interessano certamente novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri, richieste da tutti ma considerate ancora troppo costose da poter essere trasformate in realtà. E probabilmente saranno proprio le novità per le pensioni che saranno rilanciate in vista di prossime elezioni, contribuendo a far recuperare alle diverse forze nuovi consensi ed elettori.

Le ultime posizioni di Costa e impatto su novità per le pensioni


Simbolo di queste ultime settimane dei movimenti che le diverse forze stanno vivendo di riorganizzazione in vista delle prossime elezioni l’ormai ex ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa, traghettato dal centro allo schieramento del Cavaliere, rappresentante di una serie di centristi che in realtà, come confermano le ultime notizie, hanno deciso di muoversi per lo schieramento del Cavaliere. Ciò non significa che confluiranno direttamente in esso ma secondo quanto spiegato dallo steso Cavaliere andranno a costituire una nuova forza che sarà comunque di appoggio al suo schieramento.

Si tratta di una sorta di quarta gamba del centrodestra su cui potrà poggiarsi l’intera forza in vista di prossime elezioni e che potrebbe contribuire solo ad accrescere un rinnovato potere che il centrodestra sembrerebbe aver riacquisito in quest’ultimo periodo. E ne sono dimostrazione le ultime notizie relative a recenti sondaggi che lo collocano in testa alle preferenze di voto degli italiani rispetto a centrosinistra e pentastellati.

E con un’eventuale vittoria del centrodestra, sotto la spinta del Carroccio innanzitutto, si punterebbe a novità per le pensioni di totale revisione dell’attuale sistema partendo dalla novità per le pensioni di quota 100, che sarebbe sostenuta dalle ulteriori novità per le pensioni annunciate dal Cavaliere, come novità per le pensioni di aumento delle pensioni inferiori, sistemi alternativi per lasciare anzitempo la propria attività e introduzione dell’assegno universale per i più bisognosi.

Le recenti posizioni di Calenda e rilancio di novità per le pensioni

Sarà, invece, protagonista delle prossime riunioni in programma per la definizione per la manovra finanziaria il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, che certamente avrà il suo bel da fare tra prossimo def prima e prossima manovra poi. Ciò che ci si chiede è se tra le misure al vaglio nella prossima manovra ci saranno anche, finalmente, novità per le pensioni. La risposta è ancora molto incerta: stando alle ultime notizie, potrebbero esserci, ma molto ancora minime e l’auspicio è che vi rientri almeno una delle novità per le pensioni del momento successivo come:

  1. novità per le pensioni per i ragazzi e sistema ibrido con assegno universale per chi è più avanti con l’età;
  2. novità per le pensioni con sistema inedito di uscita a 62 anni per gli iscritti ai singoli comparti di settore;
  3. novità per le pensioni di revisione delle attese vita,;
  4. novità per le pensioni di miglioramento di mini pensione e quota 41 o per il mondo femminile.

Le ultime affermazioni di Biondelli e attese per novità per le pensioni

Prenderà parte alle prossime riunioni in programma dalla fine del mese sulle novità per le pensioni il sottosegretario al Dicastero dell’Occupazione Biondelli, che ha collaborato alla revisione delle stesse regole per rilanciare le opportunità di impiego, norma che, come ben sappiamo ormai, non ha prodotto i risultati positivi sperati di rilancio della ricerca di attività, soprattutto per i ragazzi.

Le prossime riunioni fissate, secondo le ultime notizie, dovrebbero tenersi a fine mese, per discutere, rispettivamente, di novità per le pensioni per i ragazzi e revisione del sistema delle attese vita e per fare il punto sulla mini pensione senza oneri e di governance dell’organismo per le pensioni, mentre il 7 settembre sarà in programma la prossima riunione per la rivalutazioni delle pensioni.








di Chiara Compagnucci pubblicato il


Torna su