Pensioni ultime notizie: quota 100 e quota 41, metodo alternativo per andare in pensione prima

Compiuto primo passo concreto verso approvazione di novità per le pensioni: cosa è stato fatto, cambiamenti e ulteriori attese

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:16):Le prime opinioni sul Ddl concorrenza sembrano essere positive, soprattutto in merito alla novità per le pensioni che riguarda la possibilità di riscattare fino a 5 anni prima la prevvidenza complementare, che sarà tassata come il TFR anticipato, per tutti coloro che sono in stato di disoccupazione ed iscritti in tal senso presso i centri dell'impiego da almeno 2 anni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:01):Le ultime notizie di pensioni e cronaca ci riportano all'approvazione del Ddl concorrenza 2017 che introduce tante novità in vari settori: da quello bancario a quello delle assicurazioni, dai notai ai trasporti. In particolare ci sono novità anche per le pensioni. Sarà possibile andare in pensione fino a 5 anni prima per coloro che hanno un fondo pensione e sono disoccupati da più di 2 anni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01): Finalmente è stato approvato un atto concreto che davvero è una novità per le pensioni e non serve come aiuto o sostegno. Per il momento non sarà tutti, ma si studia di fare in modo che lo diventerà man mano e comunque, interesserà nelle ultime notizie e ultimissime già alcuni milioni di italiani

L'esecutivo ha posto a Palazzo Madama la questione di fiducia al Ddl Liberalizzazioni: in commissione il testo non ha subito alcuna modifica rispetto al testo approvato a Montecitorio, dove sono state apportate cinque modifiche su: mercato energia, telemarketing, tacito rinnovo assicurazioni, società di odontoiatri e bonifiche dei distributori carburanti. Il voto ufficiale a Palazzo Madama si terrà tra qualche ora e allora si saprà se il testo passerà in toto, compreso il capitolo relativo a novità per le pensioni. Con l’approvazione del Ddl Liberalizzazioni, infatti, le ultime notizie confermano che sarà approvato il primo atto reale per milioni di persone di un sistema concreto di novità per le pensioni, per tutti o quasi.

Dunque, il Ddl Liberalizzazioni è la prima vera misura di rilancio di una concreta novità per le pensioni, considerando che tutte le altre novità per le pensioni finora approvate, come novità per le pensioni di mini pensione con e senza oneri e quota 41, sono state considerate più misure di aiuto e sostegno che novità per le pensioni. Di certo, considerando che si tratta di una novità per le pensioni per ‘quasi’ tutti sarebbe meglio pensare ad una novità per le pensioni finalmente universale per tutti ma quanto meno di tratta di un primo passo verso un reale cambiamento dell’attuale sistema. Ma vediamo cosa prevede la norma.

Ddl Liberalizzazioni e primo passo concreto verso novità per le pensioni


La certezza, dunque, è che con il Ddl Liberalizzazioni si starebbe compiendo il primo passo concreto dell'attuale esecutivo verso l'approvazione di novità per le pensioni. Il provvedimento prevede, infatti, una norma strettamente collegata alle novità per le pensioni di uscita anzitempo, con possibilità di anticipare l’età pensionabile fino a due anni per tutti i lavoratori iscritti a singoli comparti di settore, come giornalisti, avvocati, magistrati, commercialisti, medici, ingegneri, architetti. La possibilità di lasciare anzitempo la propria occupazione si potrebbe richiedere nel caso di non occupazione da lungo tempo o di cessazione della propria attività, chiedendo il riscatto della somma contributiva effettivamente versata nel fondo fino al momento della richiesta di pensione finale.

Novità per le pensioni in Ddl Liberalizzazioni e necessità ulteriori novità per le pensioni

Se la norma collegata alle novità per le pensioni del Ddl Liberalizzazioni rappresenta il primo passo concreto verso un cambiamento dell’attuale sistema, l’auspicio è che si continui ad andare avanti su questa strada, sperando nell’approvazione di novità per le pensioni che siano positive per tutti. Pensiamo in particolar modo alle novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri, su sui però come confermano le ultime notizie si continua a temporeggiare un po’ per scarsa disponibilità di budget un po’ per mancanza di volontà politica reale di attuazione di tali novità per le pensioni profonde, ma anche, come riportano le ultime notizie, alle ulteriori novità per le pensioni del momento successivo di analisi.

Stando a quanto riportano le ultime notizie, le ulteriori novità per le pensioni che potrebbero essere affrontate nel momento successivo di analisi di novità per le pensioni potrebbero essere:

  1. novità per le pensioni di per i ragazzi;
  2. novità per le pensioni di revisione delle attese vita;
  3. novità per le pensioni con regole da stabilire in base alla tipologie di occupazione in cui si è impiegati;
  4. novità per le pensioni per favorire l’uscita dalla propria attività del mondo femminile;
  5. novità per le pensioni di miglioramento e ampliamento delle ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41 con eventuale ulteriore stanziamento di soldi.





di Marianna Quatraro pubblicato il


Torna su