Windows 7 sarà multi-touch: il nuovo sistema operativo Microsoft gestibile con le dita

Windows 7, il prossimo sistema operativo di Microsoft che succederà a Windows Vista integrerà nella sua interfaccia utente funzionalità 'a tocco' che sfrutteranno la Windows Touch Technology

Windows 7, il prossimo sistema operativo di Microsoft che succederà a Windows Vista, attualmente in una stato primordiale di sviluppo, integrerà nella sua interfaccia utente funzionalità "a tocco" che sfrutteranno la Windows Touch Technology.

Hilton Locke, membro del team Microsoft Windows Shell, ha infatti accennato al supporto "touch" in Windows 7 in un post sul neonato blog "Dell Latitude XT Tablet PC".

"Tutto quello che vi dico è che se siete impressionati dalla 'funzionalità a tocco' di iPhone, sarete strabiliati da quello che sta per arrivare in Windows 7. Ora se solo potessimo convincere un maggior numero di OEM che la Windows Touch Technology potrà guidare le loro vendite", scrive Locke. Per il momento queste sono le uniche indiscrezioni trapelate riguardo le funzionalità "touch" che saranno integrate nel prossimo sistema operativo del colosso, che ricordiamo è atteso al debutto non prima del 2010.

Contestualmente segnaliamo un ottimo articolo pubblicato nella giornata di oggi su apcmag.com, che riporta tutte le indiscrezioni e le notizie finora disponibili per Windows 7, insieme ad alcuni "presunti" screenshot di versioni alpha del nuovo sistema, così come apparse in questi ultimi mesi su vari forum in rete.

Dall'articolo: "Stiamo ancora brancolando nel buoi profondo in attesa dell'alba di Windows 7, ma i segnali preliminari sono incoraggianti: un nuovo kernel dinamico e leggero, una VM per l'esecuzione di software vecchio, una UI rivisitata e semplificata.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su