Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 da Toninelli, Brunetta, Rosato

Ripresa dei confronti sul sistema per elezioni e ultime posizioni di Brunetta, Rosato, Toninelli: attese per rilancio di novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01): Vi sono differenti sistemi che paiono essere tornati, la convergenza al momento non c'è ma più parti e autorità richiedono di trovarla perchè senza tutto sarà ancora più in salita novità per le pensioni e ulteriori iniziative che qualsiasi forza nelle ultime notizie e ultimissime sta predisponendo per la prossima legislatura

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 03:01): E' certamente positivo che in un momento così complesso si provi a cercare il filo perso del sistema per le elezioni che sarebbe fondamentale ritrovare per le novità per le pensioni e per la governabilità del prossimo esecutivo nelle ultime notizie e ultimissime assai incerta se le cose rimanessero così come sono ora.

Si attende il ritorno dalla pausa per la ripresa ufficiale delle discussioni sul sistema per elezioni ma le ultime notizie parlano di una ripresa dei confronti tra i diversi schieramenti proprio sullo stesso sistema per elezioni, che potrebbe essere ancor diverso dal modello tedesco basato sul proporzionale di cui si è parlato finora, differente dal maggioritario che sembrava tornato in auge qualche tempo fa. Stando, infatti, alle ultime notizie, al momento si penserebbe ad un sistema di coalizioni e premio di maggioranza oltre il 35-40%, che dovrebbe favorire l’alleanza di centrodestra e centrosinistra, particolarmente sostenuto da schieramento del Cavaliere; Carroccio; parte del centrosinistra, nuovo movimento democratico progressista; sinistra italiana, mentre ne sarebbero del tutto contrari pentastellati e resto del centrosinistra.

Le ultime posizioni di Brunetta e impatto su novità per le pensioni

Favorevole al premio di maggioranza alla coalizione Renato Brunetta dello schieramento del Cavaliere e, stando alle ultime notizie, si tratta della proposta su cui torneranno a discutere gli esponenti del centrodestra in una prossima riunione in programma domani. L’obiettivo sarà trovare una posizione comune, che potrebbe preannunciare un’eventuale alleanza futura da presentare in occasione delle prossime elezioni. E se il centrodestra si avvierà al voto effettivamente riunito, potrebbe rivelarsi decisamente importante per il rilancio di novità per le pensioni, considerando che certamente verrebbero inserite tra le priorità su cui puntare vista la posizione del Carroccio che da sempre chiede una totale revisione dell’attuale sistema, partendo dalla novità per le pensioni di quota 100, e l’appoggio da parte del Cavaliere che, come confermato dalle ultime notizie, avrebbe dichiarato di voler procedere nella direzione di novità per le pensioni con introduzione dell’assegno universale per i più indigenti e aumento del valore delle pensioni più basse ma anche con differenti sistemi per lasciate anzitempo la propria attività.

Le ultime affermazioni di Rosato e conseguenze per novità per le pensioni

Dal canto suo, Ettore Rosato, capogruppo dem a Montecitorio, stando a quanto riportano le ultime notizie, si sarebbe detto disponibile al dialogo con tutti gli schieramenti per arrivare alla definizione di testo che sia condiviso da tutti, aspettandosi però piena lealtà da parte di tutti, per evitare che accada nuovamente quanto scatenato in occasione del voto precedente dai pentastellati che hanno già fatto saltare un accordo sul sistema per elezioni che sembrava definito. Per una parte del centrosinistra, coloro che sostengono particolarmente il Guardasigilli, andare al voto con un sistema per elezioni omogeneo tra Montecitorio e Palazzo Madama rappresenta una priorità in questo momento per il Paese. E solo una volta definito questo passaggio si potrà tornare a parlare di ulteriori priorità da rilanciare importanti per la ripresa economica del Paese, come le stesse novità per le pensioni che, stando alle ultime notizie, dovrebbero comunque rientrare nei contenuti del centrosinistra.

Le recenti posizioni di Toninelli e rilancio di novità per le pensioni


Per Danilo Toninelli dei pentastellati, però, l’accordo saltato sul modello tedesco non è stata ad opera esclusiva dei pentastellati, perchè non bisogna dimenticare, ha ricordato Toninelli, i franchi traditori del centrosinistra. Per in pentastellati, la migliore soluzione, come hanno spesso ribadito, sarebbe quella di estensione del sistema per elezioni modificato dalla Consulta anche a Palazzo Madama. Con le elezioni in vista, i pentastellati, anche senza alcuna alleanza, cosa che hanno più volte detto di non volere, tra le priorità che si preparano a rilanciare hanno già inserito l’assegno universale per tutti, che rappresenta il loro cavallo di battaglia da sempre, e novità per le pensioni anche se bisognerà capire quale tra novità per le pensioni di quota 100, novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri e novità per le pensioni di abbassamento generale dell’età pensionabile per tutti sarà privilegiata.





di Marianna Quatraro pubblicato il


Torna su