Taxi a Roma: accordo firmato con Veltroni. Nuove licenze, ma aumento delle tariffe

Trovato l'accordo sui taxi che regalerà alla capitale 500 nuove licenze in tutto. In cambio è stato deciso un adeguamento delle tariffe pari al 18%.

Trovato l'accordo sui taxi che regalerà alla capitale 500 nuove licenze in tutto, distribuite in due tranche: 250 entro giugno 2008, altrettante entro giugno 2009.

In cambio è stato deciso un adeguamento (così si dice) delle tariffe pari al 18%, che, diversamente dalla licenze, entrerà in vigore già a Natale.

"Con questo provvedimento si arriverà ad avere duemila nuovi taxi a Roma dal decreto Bersani ad oggi, pari al 30% in più dell'offerta" - ha detto soddisfatto Veltroni, valutando l'aumento delle tariffe,  "ferme dal 2001", come "ragionevole visti gli incrementi, per esempio, del prezzo del petrolio''.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su