Assegni trasferibili: bollo-tassa di 1,5 euro se sono liberi non vincolati ad unico destinatario

Il bollo sugli assegni vi sarà, ma solo se “liberi”, cioè per quelli rilasciati senza la scritta ‘non trasferibile’.

Tra le principali novità nella finanziaria 2008 a livello di "pratiche finanziarie" vi è un bollo da 1,5 euro sugli assegni trasferibili che dovrebbe essere inserito nella manovra grazie ad uno dei tanti emendamenti proposti

Il bollo sugli assegni vi sarà, ma solo se “liberi”, cioè per quelli rilasciati senza la scritta ‘non trasferibile’. E’ quanto prevede un emendamento del governo alla legge finanziaria.

Il ‘balzello’ e’ di 1,5 euro, vale per ‘ciascun modulo’ e scatterà dal 30 aprile 2008.

L’emendamento - viene spiegato - ‘mira a inserire un nuovo articolo nella tariffa dell’imposta di bollo al fine di coordinare le disposizione introdotte dalla normativa attuativa sull’antiriciclaggio





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su