Stipendi Ricercatori-Dottorandi università italiane: aumento a 1200 euro al mese da Gennaio 2008 ?

I ricercatori universitari, giovani, in media trentenni, per lo più precari, da gennaio 2008 avranno uno stipendio di circa 1.150-1.200 al mese contro i circa 800 euro attuali

A oggi infatti sono 38 mila i dottorandi in tutta Italia, ma di questi solo 20 mila hanno una borsa di studio. Gli altri studiano e lavorano all’università gratis per circa tre anni. E pagano anche le tasse di iscrizione. Non male se pensiamo che questi laboriosi cervelli lavorano in media 45 ore a settimana

Mentre c’è chi grida allo scandalo e guida le folle in protesta, un senatore di AN sembrerebbe essersi fatto portavoce delle esigenze dei giovani e bistrattati ricercatori portando la proposta in Parlamento e facendo approvare un emendamento all’art.52 della Finanziaria. 161 voti favorevoli, 152 voti contrari e 6 astenuti, questo il grande risultato del senatore di AN Valditara, professore ordinario di Diritto romano all’università di Torino.

“I ricercatori universitari, giovani, in media trentenni, per lo più precari, da gennaio 2008 avranno uno stipendio di circa 1.150-1.200 al mese contro i circa 800 euro attuali. Sono 120 milioni di euro in tre anni, 350 euro netti in più al mese” sostiene infatti il plaudito Senatore.

L'approvazione definitiva spetta alla Camera dei Deputati.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su