Trasferimento mutuo da una banca all'altra: sarà gratuita la portatbilità

Ba banca che propone al cliente il trasferimento del mutuo deve sostenere tutti i costi sia quelli di penale sia quelli del notaio

Secondo Faissola, presidente dell'ABI, la banca che propone al cliente il trasferimento del mutuo deve sostenere tutti i costi, sia quelli relativi alle penali per estinzione anticipata, sia quelli per la surroga dell'ipoteca e per un nuovo atto di mutuo.

"È una vittoria dell'unità delle associazioni che fin dall'inizio hanno interpretato l'art. 8 della legge 40/2007 nel senso del costo zero per la portabilità dei mutui". Ha commentato Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC). "Abbiamo tenuto duro di fronte alle obiezioni dell'ABI - continua Longo di MDC - e ora arriva il risultato positivo. Siamo sicuri che ora le banche non potranno sottrarsi a questa, che non è solo una "raccomandazione" all'unanimità dell'Esecutivo ABI, ma anche una interpretazione condivisa da parte del Ministero dello sviluppo economico, che è sempre stato chiaro in questo senso. Dopo i notai che hanno fatto la loro parte semplificando al massimo la procedura di portabilità, ora anche le banche finalmente si aprono al mercato".

"È giusto - conclude il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino - che una banca che vuole guadagnare clienti offra ai sottoscrittori dei mutui la portabilità a costo zero, che significa accollarsi l'eventuale penale, i costi del trasferimento dell'ipoteca e dell'attivazione del nuovo mutuo. Ci auguriamo anche che si inneschi un meccanismo di sana competizione, a favore sempre del cliente, anche con una generale disponibilità a rinegoziare i mutui da parte della banca di appartenenza".





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su