Domande all'Unione Europea: numero verde risponde su finanziamenti, lavoro, scuola, viaggi

La maggior parte dei quesiti di quest'anno riguardavano questioni legate al mercato interno.

 Il servizio  Europe Direct è aperto da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 18.30 (ora dell'Europa centrale) tramite numero verde e il resto della giornata si può lasciare un messaggio al sistema di messaggeria vocale.

Il 13 novembre scorso si è raggiunto il numero record di 100.000 telefonate. Quello stesso giorno il servizio è stato contattato da austriaci, belgi, francesi, tedeschi, ungheresi, sloveni, spagnoli e ancora da cittadini di Asia, Africa e America latina. Il numero è unico e accessibile da qualsiasi località dei 27 Stati membri ed ha a disposizione operatori di tutte le lingue ufficiali dell'UE.

E' possibile inoltre inviare quesiti per email, ottenendo una risposta entro 3 giorni lavorativi; sono disponibili anche esperti in varie materie e assistenze on-line.

La maggior parte dei quesiti di quest'anno riguardavano questioni legate al mercato interno (ad esempio i viaggi, il lavoro e lo studio all'estero), domande sulle istituzioni dell'UE, chiarimenti sul roaming internazionale e sui diritti dei passeggeri degli aerei.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su