Streaming Genoa-Fiorentina: vedere su siti streaming Seria gratis live in diretta tv

Dopo la sconfitta contro l'Inter, il Genoa cerca di ripartire con la Fiorentina. Ecco, dunque, le soluzioni per vedere Fiorentina Genoa

AGGIORNAMENTO Genoa Fiorentina streaming: E non sarà dunque, un compito semplice per la Fiorentina vincere in trasferta a Genoa come non lo è stato neppure per la Juve. Anche se capita spesso che dopo sfide del genere ci sia un certo relax mentale anche se nell'ultima non si è visto. Lo streaming di Genoa Fiorentina lo si può seguire nei siti streaming dedicati.

AGGIORNAMENTO Genoa Fiorentina streaming: Le due compagini arrivano da una serie di belle vittorie e prestazioni per quanto riguarda la Fiorentina, mentre il Genoa ha perso contro l'Inter 0-2 pur potendo sicuramente riuscire a vincere almeno in una ottima prima mezz'ora. Quell'intera sfida che era riuscita a fare e portare a casa contro la Juventus

AGGIORNAMENTO Genoa Fiorentina streaming: Inframezzo con il recupero tra Genoa Fiorentina che si affronteranno per il tempo riamenente dopo che all'inizio del torneo la sfida era sospesa per una forte pioggia sul campo impraticabile. SI era 0-0 e si ripartirà dallo 0-0

AGGIORNAMENTO: Il genoa perde 2-0 pur giocando soprattutto nella prima parte un ottimo primo tempo

AGGIORNAMENTO: Juric dovrà affidarsi ancora al Cholito Simeone per provare ad allungare la serie di risultati utili. Al suo fianco Ocampos sembra ormai certo di una maglia da titolare. Per il resto la formazione titolare dovrebbe essere quella solita con un Munoz in grande spolvero al fianco di Burdisso in difesa.


La pesante sconfitta subita dall’Inter nella gara del San Paolo di venerdì scorso ha riportato tutti con i piedi per terra. Evidentemente i problemi di una squadra che non riesce a trovare il bandolo della matassa, hanno una natura profonda che il frettoloso benservito dato a Frank De Boer è servito affatto ad alleviare. L’arrivo di Pioli, e l’interregno di Vecchi, non hanno dato, fino a questo momento almeno, i risultati sperati. Se si eccettuano la vittoria con la Fiorentina, ottenuta non certo con una prestazione esaltante ed il pareggio con il Milan nel derby, frutto più della voglia di ben figurare dei calciatori alla prima di Pioli in panchina, l’Inter ha raccolto poco e niente. Resta, come macchia che resterà a lungo nella storia della società meneghina, la sconfitta esterna contro i semisconosciuti israeliani dell’Hapoel Be’er Sheva, che ha estromesso con una gara di anticipo i nerazzurri dall’Europa League.

Un record negativo di cui non certo andare orgogliosi. Il due a uno con cui i nerazzurri hanno liquidato lo Sparta Praga nell’ultima uscita europea è solo un contentino dato in pasto a tifosi che in realtà hanno utilizzato la non curanza, come forma di disprezzo più grande verso la propria squadra, disertando in massa quell’appuntamento. Adesso è tempo di rituffarsi con la testa nel campionato e farlo con serietà se si vuole evitare l’ennesima onta. Quella di dover salutare già a dicembre ogni velleità di conquistare un posto Champions. Impresa che già oggi appare piuttosto difficile. Altri cali di tensione, i nerazzurri, non possono permetterseli.

Domenica sera, in un San Siro che promette altre contestazioni ai padroni di casa, arriverà un Genoa forte della splendida vittoria sui campioni d’Italia in carica e dal pareggio su un campo ostico come quello del Chievo. Un cliente sempre difficile da affrontare, figuriamoci quando tutta la pressione si concentra sulle spalle di una sola squadra. Che in questo caso sarà quella allenata da Stefano Pioli. Vincere sarà d’obbligo, ma non sufficiente. Le due tappe successive, trasferta a Sassuolo e match interno con la Lazio che l’anno scorso sbancando San Siro, proprio di questi tempi, diede avvio alla crisi dell’Inter di Mancini, saranno in grado di dire qualcosa di più sulle prospettive della stagione.

Inter Genoa sarà quindi quasi una finale per i padroni di casa. Per questo l’allenatore emiliano, che non potrà contare su Medel e quasi certamente su Banega che sta cercando di recuperare in tempo dal leggero infortunio patito al San Paolo contro il Napoli, ha fatto riposare gran parte dei titolari nell’inutile uscita europea di giovedì. E punterà su Mauro Icardi per scardinare il muro difensivo che certamente Juric saprà costruire a difesa di Perin. L’unico dubbio in casa nerazzurra è rappresentato dal modulo. Pioli sta valutando l’ipotesi di riproporre la difesa a tre, in uno schieramento che prevede poi quattro centrocampisti e quattro attaccanti, che ha funzionato molto bene contro lo Sparta Praga. Ma il Genoa è un’altra cosa e, probabilmente, il tecnico scioglierà la riserva all’ultimo minuto.

Juric schiererà la formazione migliore con l’eccezione di Pavoletti ancora alle prese con l’infortunio che lo sta tenendo ormai da diverse settimane lontano dai campi di gioco. Al suo posto ancora Simeone, affiancato nel tridente di attacco da Rigoni e Ocampos. Con Gakpè che scalpita per una maglia da titolare e non è escluso che la ottenga. A centrocampo il ballottaggio è tra Lazovic ed Edenilson con il primo che appare favorito. Il Grifone cercherà di ottenere il massimo anche da questa sfida.

Inter-Genoa streaming live partita

La partita Inter Genoa è visibile in diretta live streaming, in modo lecito, su Sky e Mediaset Premium che mettono a disposizione ai clienti fuori casa metodi alternativi su tablet e smartphone Android e Apple le app Sky Go e Premium Play liberamente scaricabili da Apple App Store e Google Play.

Molto interessante è Now TV, la tv online di Sky, che ha un'offerta per la visione in streaming della Serie A, Serie B e Premier League a un canone mensile di 19,90 Euro con accesso tramite app per iPad, Tablet Android, Playstation, Xbox e SmartTV.

Anche TIM rende disponibile la diretta a tutti, clienti e non, con lo streaming dei gol, degli highlights di Inter Genoa sull'app Serie A TIM per iPad, iPhone e smartphone e tablet Android e Windows Phone con un abbonamento annuale di 9,99 Euro o mensile di 2,99 Euro.

Esistono anche altri modi per avere aggiornamenti live su Inter Genoa come Radio Rai 1, la sua app, le dirette live su twitter o per mezzo dei nostri articoli.





di Luigi Mannini pubblicato il


Torna su