Pubblica amministrazione digitale e informatizzata: passa il disegno di legge di Nicolais

La Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge per la modernizzazione e l'efficienza dell'attività delle pubbliche amministrazioni, la riduzione degli oneri burocratici per cittadini e imprese, la riduzione dei tempi dei procedimenti

La Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge per la modernizzazione e l'efficienza dell'attività delle pubbliche amministrazioni, la riduzione degli oneri burocratici per cittadini e imprese, la riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi (C2161 e abbinati).

Il provvedimento passa ora all'esame dell'altro ramo del Parlamento. "Con l'approvazione del ddl Nicolais si avvicina l'obiettivo della P.A. digitale", afferma il sottosegretario Beatrice Magnolfi, che sottolinea in particolare l'importanza dell'articolo che rende obbligatoria l'adozione del protocollo elettronico e del flusso documentale digitale per tutte le pubbliche amministrazioni.

"Inoltre, il ddl Nicolais - conclude il sottosegretario - contiene un messaggio forte agli innovatori della pubblica amministrazione che sono piu' numerosi di quanto si pensi: qualora nel loro lavoro di digitalizzazione e semplificazione delle procedure trovino ostacoli in qualche comma o articolo di legge, possono fare progetti in deroga alla normativa vigente; andranno a formare un catalogo di buone prassi replicabili, che possono offrire utili suggerimenti al legislatore".








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su