Rinnovo contratti statali regole nuove oggi in vigore, statali, decreti Madia, docenti, forze dell'ordine giovedý 22 Giugno

Entro il 20 ottobre la legge di bilancio approda in parlamento le intenzioni sullo sblocco degli stipendi degli statali saranno ancora pi¨ chiare.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì22 Giugno): La principale regola che scatterà oggi e che intersserà tutti i dipendenti pubblici, statali, vigili, vigili del fuoco sarà quella che dopo tre richiami negativi scatterà il licenziamento.
In linea teorica dovrebbero iniziare anche quelle per permìessi e malattie ma sono al momento sospese perchè dovranno essere analizzate ed essere inserite nella trattative Aran-Governo Gentiloni-Sindacati.
Da settembre, invece, e solo per questioni organizzative, da settembre, in quanto sono già state stabilite, vi saranno i controlli nuovi per assenza in caso di malattie e le visite fiscali che farà l'INPS
Inoltre vi ricordiamo comeabbiamo scritto sottoche inizieranno le trattative come scritto sotto settimana prosimo su tutte le principali questioni e con non pochi problemi.


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì22 Giugno): Da oggi giovedì 22 Giugno come avevamo già scritto settimana scorsa, e che trovate sotto tra i vari aggiornamenti entrano in vigore alcune regole dei Decreti Madia pubblicati in Gazzetta Ufficiale e che non hanno bisogno di nessuna trattativa per diventare subito legge.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 20Giugno): E' ufficiale, da settimana prossima inizieranno le trattative per il rinnovo dei contratti pubblici tra Aran e il Ministro madia e il Governo Gentloni e i Sindacati. Non si preannunciano trattative semplici per numerosi motivi che abbiamo scritto nelle ultime notizie e ultimissime di queste settimane, non ultima ieri, la possibilità di una indiscrezione di una presa di mira degli scatti di anzianità. Ma è solo una indiscrezione.
Rimangono problemi molto più "certi" come la mancanza di risorse e le poche risorse, soldi destinati ad un aumento solo per i più bravi e forse solo nel 2017, senza retroattività nel 2016 e con il buco del2018 dove non ci sono coperture. E poi il valore dell'aumento dai 35 ai 45- 50 euro, ma dipenderà molto a chi deve essere concesso e quando. E ancora il rischio per 200mila persone di vedersi sotratto il bonus degli 80 euro. E problemi ancora anche sul salario accessorio e sui premi, sena dimenticare le regole nuove su permessi, licenziamenti, produttività, furbetti, malattie, assenza.
SOTTO abbiamo scritto dei problemi per gli aumenti con gli scatti di anziaità, ma anche che dal 22 Giugno entrano in vigore alcune nuove regole. E poi sotto ancora abbiamo analizzato tutti i problemi scritto sopra uno per uno

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 19Giugno): Non inizia certamente bene la settimana, oggi lunedì 19 Giugno, per quanto riguarda le novità sul rinnovo dei contratti statali dopo che non si era conclusa neppure bene, come abbiamo scritto sotto, negli aggiornamenti di venerdì scoso e della scorsa settimana con una restrizione delle regole. Ora, alcuna single sindacati, hanno inviato nelle ultime notizie e ultimissime un comunicato stampa dove si sottolinea oltre al misero aumento, pure in forse, per il 2018 o viceversa per il 2017 ( e gli arretrati 2016) come abbiamo spiegato sotto e la stretta sui permessi, malattie, licenziamenti e visite fiscali epr controllare asseteismo di statali, dipendenti pubblici, forze dell'ordine, polizia, carabinieri, vigili, vigili del fuoco, docenti, che non devono essere assolutamente toccati gli scatti di anzianità come da alcune indiscrezioni è emerso, anche se non c'è per nulla la conferma. Vi terremo ovviamente aggiornaneti con tutit e le ultiume novità e news sulla riforma della pubblica amministrazione Madie edel rinnovo e aumtno stipendi dei contratti.
SOTTO tuo quello che è successo settimana scorsa CON ALCUNE DELLE NUOVE REGOLE RESTRITTIVE CHE PARTIRANNO DA GIOVEDI' 22 GIUGNO




AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 15 Giugno): Eì una sorta di paradosso, dunque, quello a cui si assiste con tutto bloccato, senza nessuna novità per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi, mentre con alcune regole che come spiegato nelle ultime notizie e ultimissime saranno applicate da settimana prossima.
Tutti i dettagli sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forzedell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 14Giugno):Mentre il rinnovo dei contratti è fermo così come ovviamento l'aumento degli stipendi per gli statali, vigili, vigili, del fuoco, dipendenti pubblici, esercito, militari, carabinieri, polizia e come abbiamo visto SOTTO vi è addirittura una diverse idea di a chi dare questo aumento in alternativa ad un aumento retroattivo di 10 euro, 40 euro e nel 2018 nulla al momento perchè senza soldi (tutti i particolari sotto), il 22 Giugno prossimo scattano le prime nuove regole più restittive sul lavoro e il comportameto che devono tenere gli statali e i dipendenti pubblici. Non tutte le regole del Decreto Madia, perchè alcune, come visto sempre SOTTO, devono ancora essere definite con l'Aran, ma alcune entreranno già da ora in vigore.
E quali sono queste novità in riferimento alle regole che scatteranno per gli statali dal 22 Giugno? Essenzialmente la principale sarà quella del licenziamento dopo tre richiami negativi che andrà subito in vigore, mentre da settembre scatteranno i nuovi controlli per le malattie e le visite fiscali dell'INPS.
Scaterebbe d subito anche le nuove regole per malattie e permessi ( le linee generali le abbiamo spiegate sotto), ma queste devono avere ancora il parre dell'Aran e i sindacati vorrebbero poterle trattare, quindi al momento restano quelle vigenti.

Sotto potete leggere tutti gli aggiornamenti che scriviamo ogni giorno o quasi sulle novità del rinnovo dei contratti degli statali, l'aumento e in generale le ultime notizie e ultimissime e novità sulla Riforma Madia della Pubblica Amministrazione

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forzedell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 13 Giugno): Nessuna novità dal Cdm di venerdì, ma arriva un nuovo criterio che sarebbe stato discusso nella riunione con l'Aran di settimana scorsa. Non è propriamente nuovo, in quanto era già stato ripreso, ma poi in qualche modo accantonato nelle ultime notizie e ultimissime. L'idea sarebbe quella di non dare gli aumenti come spiegato sotto di 10 euro e 40 euro, ma di dare il massimo come verrebbe il sindacato ovvero gli 85 euro, ma solo con base parametri di merito ancora da stabilire per statali, docenti, polizia, vigili, vigili del fuoco, carabinieri. Dunque, le novità che arrivano non sono certo buone e questo ultima novità e aggiornamento si aggiunge a quelle viste in precedenza SOTTO nel dettaglio come la stretta sui permessi, la malattia, l'asssenza di soldi per il 2018 e pochissimi per il 2016-2017.
Vi invitiamo a legegre tutti i nostri aggiornamenti giornalieri

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forzedell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 9 Giugno): Oggi venerdì 9Giugno è convocato anche il Consiglio dei Ministri del Governo Gentiloni dove il Ministrio Madia dovrebbe dare il via libera ad und ecreto sul taglio delle partecipate statali. Potrebbe anche essere l'occasione di ultioeriore novità per il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi, retribuzioni per statali, polizia, vigili, vigili del fuoco, eserciti, docenti e insegnanti della scuola. Vi terremo ovviamente informati con gli ultimi aggiornamenti e notizie

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 9 Giugno): Il resoconto della riunione di ieri lo abbiamo fatto sotto e ancora sotto abbiamo visto quali dovrebberoe ssere i reali aumenti degli stipendi (10 euro...). Ma le novità non sono finite qui visto che anche le regole dovrebbero essere cambiate in modo molto più restrittivo. Vediamo come.
La stretta sui permessi per i lavoratori statali è in procinto di diventare realtà, ma ancora iù restritiva di quello che si pensava. L’obiettivo è quelli di ridurre al minimo gli abusi. La bozza della direttiva dovrebbe prevedere anche nuovi provvedimenti sulle risorse stanziate per i rinnovi contrattuali, le regole sul salario accessorio e il welfare aziendale, e indicazioni specifiche per i lavoratori a tempo determinato. Nuove e più stringenti regole riguarderanno dunque le assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche o esami diagnostici, in caso di gravi patologie richiedenti terapie salvavita e fruizione di permessi e congedi su base oraria. Nel 2017 sono entrate in vigore novità anche per l’utilizzo della legge 104. Tra quelle più significative l'allargamento ai parenti entro il terzo grado del diritto ai tre giorni di permesso, a condizione che i genitori o il coniuge della persona malata abbia più di sessantacinque anni oppure sia affetto da disabilità.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 8 Giugno):Riparte incontro per la direttiva da condividere con Aran ed Entiterritoriali. Sono 17 pagine, e oggi è stato inizialmente un incontro interoclutorio dove sono stati messi evidenziati alcuni punti che poii dovranno risolversi tra le parti, ma che, probabilmente, vedranno anche i sindcati intervenire.
Il primo punto riguarda l'aumento degli stipendi che come scritto sotto, potrebbe essere progressivo 10 euro per l'anno scorso, 40 euro per quest'anno in attesa del 2018. Ma incombe sulla trattaiva anche la possibilità del merito, ovvero aumenti di stipendio nel rinnovode contratti di statalin e dipendenti pubblici, polizia, carabiniewri, vigili del fuoco, vigili, militari, esercito in base al rendimento.
Ma quetsi punti si vedranno meglio ancora co i sindacati, sicuramente c'è il problema della seocnda tranche di soldi che nond a le copertura (nessuna!) per il 2018 come spiegato sotto
Altri punti decisi oggi da rivedere sono i permessi, molto più stringenti le condizioni per averi, i salari accessori e premi, oltre sempre ritornando al problema dei salari come non far saltare con l'uamento il bonus degli 80 euro di renzi che interessa oltre 200mila statali.
Queste sono le principali novità di oggi e il reseconto e appena avremo ulteriori aggiornamenti e ultime notizie e ultimissime ve led daremo ovviamente

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 7 Giugno):Visto che i soldi potrebbe mancare per via della Manovra non conclusa subito o in ritardo o completamente rivista e proprio da questa manovra devono arrivare i soldi (almeno la metà) per l'aumento degli stipendi del rinnovo dei contratti delgli statali, dipendenti pubblici, polizia, carabinieri, esercito, forze dell'ordine, vigili e vigili del fuoco, una idea che sta uscendo tra le ultime notizie e ultimissime e che non è proprio una novità assoluta è quella di darne subito come voleva la Consulta per il 2016solo una parte subito come arretrati. La vera novità che sarebbero soplo 10 euro di aumento al mese per il 2016e 40 euro nel 2017. Mentre pe ril 2018 nulla in quantop non cisarebebro ancora i soldi (la famosa metà che si aspetta dalla MANOVRA e che abbiamo visto tutti i problemi sotto relativi anche ad elezioni subito)


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 5 maggio):Nulla da fare per la comuicazione all'Aran ancora nella settimana precedente e un'altra settimana se ne è andata....ma la cosa che preoccupa di più oggi lunedì 5 Giugno è il fatto che elezioni subito potrebbero bloccare tutta una serie di iniziative come nelle ultime notizie e ultimissime si è più volte detto. Ora difficile che blocchi i decreti Madia e i relativi aumenti degli stipendi e del rinnovo dei contratti per statali. docenti, dipendenti pubblici, polizia, militari, forze dell'ordine, carabinieri, vigili ma è pur vero che potrebbe bloccare i soldi che devono arrivare come seconda tranche fondamentali per poter avere gli aumenti come ha spiegato la stessa Madia dalla Manovr Finanziaria. Ora se la manovra finanziaria, subisse un rallentamento e si facesse solo dopo elezioni o si completasse solo dopo elezioni con tutte le potenziali difficoltà dl caso della governabilità oppure se si facesse anche ora, ma a grandi linee per metetre sotto sicurezza i conti, c'è il rischio che questi miliardi mancanti tradino ancora ad arrivare o peggio ancora si perdino nei mendri di nuove discussioni....
SOTTO ABBIAMO VISTO TUTTI I RITARDI E I PROBLEMI DELLA SETTIMANA SCORSA NONCHE' LE NOVITA' PER L'AUMENTO DEGLI STIPENDI E IL RINNOVOD EI CONTRATTI DEGLI STATALI

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì30 Maggio):
Oltra ai differenti nodi che abbiamo scritto sotto già oggi comprasi tra le ultime notizie e ultimissime per l'aumento degli stipendi e le novità per rendere effettive i Decreti Madia, c'è da sottolineare come tra oggi e domani o al massimo giovedì si attende, comunque, per questa settimana l'invio all'Aran della comunicazione dei Decreti ufficiali, Dall'altra parte aveva parlato sotto negli ultimi aggiornamenti dei potenziali ritardi assai gravi che vi potevano essere tanto da portare tutto nel 2018

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì30 Maggio): La strada per l’Inferno è lastricata di buone intenzioni. Se la riforma del pubblico impiego è stata ormai varata bisogna adesso seguire con attenzione cosa accadrà in queste e nelle prossime ore. Si attende a breve, infatti, la direttiva della Funzione Pubblica che avrà una funzione di guida nel percorso di rinnovo vero e proprio che riguarderà tutti i comparti della Pubblica amministrazione. Che sarà tortuoso con l’apparire all’orizzonte di passaggi complessi che rischiano di rallentare tutto l’iter. Primo aspetto da valutare riguarda quello economico. Non si potranno fare le nozze con i fichi secchi. Serve un miliardo e duecento milioni di euro per garantire l’aumento previsto dagli accordi di novembre ai dipendenti dello Stato. Cifra analoga per regioni, sanità ed enti locali. Manovra d’autunno e fondo sanitario e dei bilanci locali, sono i bacini dai quali attingere. Inoltre ormai appare evidente che l’aumento pieno, se le risorse verranno trovate, scatterà solo dal prossimo anno. E poi bisognerà dire chiaramente come saranno distribuiti questi aumenti. La proposta di piramide invertita avanzata dal Ministro Madia per tutelare le fasce di reddito più basse, sembra quella più giusta. Ma bisognerà raggiungere un accordo tra le regioni e gli enti locali. Infine, tra i compiti più ambiziosi dei nuovi contratti c’è quello di avviare in concreto il ridisegno della pubblica amministrazione. La riduzione a quattro degli undici comparti in cui era divisa la Pubblica Amministrazione è reale solo sulla carta. Sfida complessa per il comparto della conoscenza.

SOTTO ABBIAMO SCRITTO TUTIT I PROBLEMI EMERSI NEL RESOCONTO SETTIMANA SCORSA, LE ATTESE E ASPETTATIVE E QUANTO E' SUCCESSO

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 26Maggio): Si chiude la settimana con il ritardo che si diceva ieri e non si quando ariverà la comunicazione dal Ministero all'Ufficio dell'Aran. E' stata una settimana, comunque, con numerose novità e aggiornamenti nelle ultime notizie e ultimissime per il rinnovo dei contratti e delle regole dove i sindacati hanno preso alcune posizioni, ma si sono potuti leggere meglio anche gli atti per capire i tempi, i valori dell'aumento dello stipendio e del rinnovo, le nuvoe regole e quandoe come le applicazioni, i DCPM che serviranno, le assunzioni nuove e per precari di statali, docenti, dipendenti pubblici, vigili, vigili del fuoco, carabinieri, polizia, militari, esercito.
Sotto in ogni aggiornanamento giornaliero trovate il resoconto della settimana che ha toccato i seguenti punti:

  1. Ritardo inviaio documentaione Aran con ritardi a catena possibili
  2. Più rischi di peggioramento che miglioramento dal rinnovo dei contratti
  3. Il rischio del bonus 80 euro
  4. Il vero valore degli aumenti
  5. Tuti i passaggi per l'attuazione e le tempististiche dopoi i decreti Madia
  6. Autodenuncia dei dipendenti pubblici
  7. Tutte le novità dei Decreti Madia
AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 26 Maggio): Avevamo pronosticato che vi sarebbero stati dei ritardi, ma non subito così in partenza. E ora, invece, già i sindacati dei dipendeiti pubblici e statali, polizia, forze dell'ordine, esercito, carabinieri, vigili, vigili del fuoco sottolineano come la comunicazione all'Aran delle direttive dei decreti Madia non è stata fatta e non si vede in prossimità di arrivo. Già i tempi sono stretti come abbiamo spiegato sotto, se si continua così, come semprer abbiamo spiegato sotto l'aumento arriverà oltre il 2018.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi meroledì 25 Maggio): E' interessante come in quetsi giorni alcuni gruppi e gli stessi sindacati si sono autodenunciati, o meglio si sono espressi anche contro il loro operato, per spiegare gli errori e i problemi che vi sono e che continuano ad essere nel decreto Madia anche ripresi in un articolo del SOLE. La vera questione affermano che c'è un aumento di burocrazia invece di una sua diminuzione come era negli obiettivi. E queto epr svariati problemi, primi fra tutti una mancanza di turn over generazionale con insegnati di scuola materna a 63-64 anni oppure impiegati che fanno fatica ad usare i pc. E poi chiaramente non si può lavorare bene dopo 7 anni di contratti fermi e con le indennità da riprendere e con tutti I RISCHI DI PEGGIORAMENTO anzichè di miglioramernto che abbiamo visto SOTTO.


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 23 Maggio): E un ulteriore rischio che nel precedente aggiornamento ci eravamo dimenticati di scrivere, anzi, nelle reakltà due, sono le agetsione delle trattenute delle vacanze che si vorrebbe completamente rivedere tra le novità per le il rinnovo dei contratti e l'aumento degli stipendi in modo non del tutto favorevole e la restituzione decisa degli arretrati che non si capisce con quali soldi potranno venire se già ce ne sono insufficienti per gli aumenti degli stipendi o saranno erosi, ancora peggio, da questo stesso budget.SOTTO TUTI GLI ALTRI RISCHI e SVANTAGGI


AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 23 Maggio): Ci sono più rischi che benefici per quanto riguarda le novità dei decreti Madia e nel rinnovo dei contratti degli statali e sono sottolineati anche dai sindacati, ma non tutti.
Il primo rischio è che ad un accentuarsi dei controlli e delle possibilità di licenziamento (non del tutte sbagliate, anzi) si aggiunga una rigidità dei premi più difficile da ottenere o meglio da ottenere in modo molto soggettivo e non spesso sarà trasparante.
Non solo le regole imposte dall'alto COME ABBIAMO SPIEGATO SOTTO e non con la trattativa per il rinnovo dei contratti e/o decentrata rimane come per la Legge Brunetta e la precedente riforma della pubblica amministrazione.
VInoltre abbiamo visto che l'aumento dallo stato viene considerato medio e non per tutti di 35-40 euro, ma con le trattaenute e varie si potrebbe in pratoca azzerrare come hanno lanciato l'allarme anche i sindacati della scuola.
E ancora c'è il problema degli 80 euro, per milioni di dipendenti pubblici che se dovessero ancora ricevere questo aumento lordo (si calcola sul lorodo) si vedrebbero pesi 80 euro per 12 mensilità. AL momento Il Governo Gentiloni e il Ministro Madia hanno detto di stare tranquilli che non sarà così, ma non c'è nulla di scritto.
Dunque vi sono davvero più rischi che miglioramenti....
SOTTO ABBIAMO VISTO TUTTE LE DECISIONI, I VARI PASSAGGI CHE CI DVNO ESSER ANCORA E PERCHE' QUESTE DECISIONI AL MOMENTO POSSONO ESSERE DEFINITE FINTE E LA POSISBILITA' CHE I SOLDI A POCHI ARRIVINO DAVVERO NEL 2018....

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità lunedì 22 Maggio): Abbiamo fatto una lunga disamina su cosa manca nelle decisioni del CDM. E continuando ora anche differenti esponenti sia delle opposizioni che dei sindacai oggi lunedì 22 Maggio le considerano "finte".
Le tempistiche come spiegate SOTTO sono finte, la contrattazione è finta perchè sempre gestita dall'alto e non è cambiato nulla e tuttora mancano i soldi, quindi in estate non si potrà fare nulla, data che nelle ultime notiie e ultimissime viene riproposta di continuo dal Ministro madia e dal Governo Gentiloni.
E poi sui famosi 80 euro che non si capisce ancora se saranno per tutti o un aumento medio, non soo stati ancora stabiliti i criteri in quanto da una parte del Governo si dice che andranno in pimis a chi più ha "sofferto" del mancato aumento in questi 7 anni, quindi quelli con i redditi e sstipendi più bassi, mentre dll'altra proprio nelle novità per l'aumento dello stipendio e del rinnvo dei contratti dei dipendenti pubblici, polizia, carabinieri, vigili, forze dell'ordine, vigili del fuoco, esercito, il Ministo Madia ha dato che una parte importante sarà decisa dal merito. Chi avrà ragione? Chi dice la veirità?
SOTTO POTRETELEGGERE TUTTO QUELLO CHE MANCA ANCORA NEID RECTI DECISI NEL CDM DAL MINISTRO MADIA E GOVERNO GENTILONI E TUTIT I DUBBI E PROBLEMI ANCORA SOTI NONOSTANTE QUESTE LEGGI UFFICIALI.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 19 Maggio):Tutto quello che è stato deciso ufficiale lo abbiamo scritto nei paragrafisotto ieri con aggiornamenti durante il Consiglio dei Ministri proprio di ieri venerdì 19 Maggio sui decreti Madia per gli statali, docenti, ATA, insegnanti scuola, forze dell'ordine, polizia, carabinieri, vigili, vigili del fuoco, guardie forestali ovvero tutti i milioni di italiani di dipendenti pubblici. Cosa manca principalmente dalle novità per gli statali 2017 decisi dal Decreto Madia e Governo Gentiloni?
Prima di tutto sono decisioni ancora macro, le novità precise, con le regole saranno stabilite da qui a 3-6 mesi che si sono dati nelle ultime notizie e ultimissime per i DPCM ovvero i decreti attuativi.che stabiliranno ad esempio, quando e come vi saranno le fiscali fiscali dell'INPS, quali orari precisi, dopoi quanti giorni e tutte le altre regole. Stesso discorso per le indennità delle vacanze e gli arretrati che devonoe ssere pagati. I tempi, quanto e i modi saranno decisi da decreti attuativi. E in generale così vale per tutto il resto, come il caso dei licenziamenti dove ora si aggiunge la bocciatura per scarso rendimento dopo trevolte di segnalazione. Ma è un percorso da mettere nero su bianco e da definire.
Non è stata accolta, al momento, e difficilmente sarà accolta l'elemento che chiedevano frtemene i sindacati che oltre al rinnovo dei contratti ci fossero trattative su premi e regole e tutto quello che compora il lavoro del pubblico impiego e non che le ultime decisioni sia prese solo dallo Stato unilateralmente. Questo rimane dalla riforma Brunetta.
E poi se per tutto bisogna aspettare i decreti attuativi, ancora di più per i rinnovi dei contratti statali che avranno tepio come scritto lunghi e con i soldi che arriveranno dalla prossima manovra concretamente si porteranno, probabilmente, nelle buste paghe nel 2018, sempre DPCM qnache in questo caso permettendo. VI INVITIAMO A LEGGERE TUTTO SOTTO, che vi sono tutte le novità, molte ulteriori decise ieri, le posizioni del Governoe Sindacati ancora aperte e il problema degli aumenti e del rinnovo dei contratti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 19 Maggio): E' confermato, dicevntano ufficiali i decreti Madia come scrivevamo oggi, questa mattina, sotto e diventano legge finalmente nel CDM del pomeriggio.
Vi sono nuov e regole per il licenziamento, ma anche per avere premi e la restituzione dei soldi finora non pagati, i cosidetti arretrati. Si potrà licenziare anche per mancato rispetto degli standard di qualità e tre note negative.
Abbiamo scritto TUTTO SOTTO NEL DETTAGLIO nei due aggiornamenti inferiori.
Sempre negli aggiornamenti inferiori viene spiegato come avverrà ora il rinnovo dei contratti con l'inviodel documento unico sul lavoro e la comunicazione ufficiale all'ARAN.
Ma se avete tempo di leggere e la calma potrete vedere come i tempi non saranno molto probabilmente quelli estivi, ma si avrà tali SOLDI IN BUSTA PAGA SOLO NEL 2018 E NON NEGLI IMPORTI PREVISTI. E non solo. Altri problemi e questioni rimangono aperte. TROVATE TUTTO SCRITTO nelle ultime notizie e ultimissie sul rinnovo dei contratti e le novità del Decreto Madia che ogni giorno scriviamo ( almeno i 10 aggiornamenti sotto)

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 19 Maggio): Oltre a quello che abbiamo scritto sotto, quindi un passaggio in meno al livello di Parlamento, ci sono da sotttolineare le decisioni che dovrebbe essere prese ovvero che il salario accessorio che non è mai stata pagato da comuni, regioni, enti locali potrà essere iniziato ad essere pagato da Giugno-Luglio in base alle singole singole disponibilità dei Comuni. Vengono cnfemrate le assunzioni dei precari e la stabilizzazioni e si pens rivedere il sistema dei concorsi. Cambia anche il sistema dei premi che potrà essere data anche al 25% dei dipendenti che la riforma Brunetta non prevedeva e gli obiettivi saranno dati ai singoli uffici con una contratttazione decentrata. Viene introdotto, però, anche un nuovo modo per poter essere licenziati ovvero quello di tre volte di prestazioni negative certificate quando si dovranno analizzare i premi. Quindi non solo motivi comportamentali.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 19 Maggio): Oggi vi sarà il Cdm, il Consiglio dei Ministri dove verranno approvati in modo pare definitivo i decreti Madia. Diciamo pare, visto che nelle ultime notizie e ultimissime, l'accordo è stato quello di non dover ripassare ad un voto in Aula coem sembrava ma di riscriverli secondo le indicazioni date dalle Commissioni.
A questo punto dopo l'apporvazione dei testi di oggi venerdì, vi srà l'invio della direttiva dell'Aran e da qui dipenderanno i tempi per l'inizio delle trattaive vere e proprie che, però, abbiamo visto come potrebbe ro non essre risolte sia prima che subito dopo l'estate ma ad inizio 2018.
COME ABBIAMO SPIEGATO SOTTO e COME SOTTO proprio ieri rimane, comunque, un oproblema sulle gestione delle decisionie d eller egole contrattualei che al momento nonostante la firma non pare ancora risolto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità giovedì 18Maggio): Oltre al problema che abbiamo visto del Cdm legato a regole di lavoro e contrattazione, un elemento fondamentale nel rinnovo dei contratti, vi è anche la posizione negativa dei Comuni che vorrebbero poter sperimentare tutti (la richiesta arriva nelle ultime notizie e ultimissime dall'Associazione dei Comuni) la gestionedel turn over e dei premi supplementari legati ad un nuoov modo di gestire le premiazioni che inizalmente sarabe affiato solo alle città metropolitane. Qeuste due problemi potrebbero far ritardare le decisioni de CDM di domani venerì e in generale il rinnovo dei contratti per gli statali, dipendenti pubblici, polizia, docenti, carabinieri, esercito. A questo punto si vedrà domani se tutto sarà posticipato. SOTTO ABBIAMO VISTO I VARI PROBLEMI E QUESTIONI LEGATE AL consiglio dei ministri di domani venerdì 19 Maggio e sotto ancora il FATO che L'AUMENTO potrebbe arrivare solo nel 2018 in busta paga e non PRIMA in ESATE COME DETTO.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità mercoledì 17Maggio): Domani vi sarà il CDM cìhe dovrebbe contenere sia il tetso unico del pubblico impiego che il testo finale da mandare all'Aran almeno nelle ultime notizie e ultimissime, le quali, però, sono abbastanza contradditorie in quanto domani nel CDM potrebbe saltare il capitolo PA per essere ripreso settimana prossima in quanto vi sonod elle differenze ancora importante tra quanto stabilito los corso novembre con i sindacati e quanto vi sarebbe nel testo esaminato delle Commissioni. In modo particolare il problema tra regole lavoro-legge, ovvero si era deciso che le regole da attuare sul lavoro sarebbeo state decise all'interno del rinnovo contrattuale e delle trattrative in gnerale tra le pati, mentre in questo testo si rimenda ancora alla decisione per legge come istanza fondamentale. E non c'è solo qusto ancora da limare. Noi ovviamente vi daremo tutte le novità e le ultime notizie aggiornate. Nel frattempo vi invitiamo a leggere sotto gli aggiornamenti di ieri e altro ieri ieri che spiegano come il rinnovo del contratto non può avvenire entro l'estate e difficilmente pure entro l'autunno.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 16Maggio): Arriva la conferma ora ufficiale che non ci sarà il voto in Parlamento in questa settimana, ma probabilmente slitterà la prossima e comunque, entro le prossime due settimane dovrebbe essere vincolante. Ma come abbiamo spiegato negli ultimi due aggiornamenti questo è davvero poco importante e vincolante al momento e vi invitiamo a leggerlo con LA VERITA' sui tempi veri.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 16Maggio):
Non è stato programmato per questa settimana il voto in Parlamento, ma l'ultimo atto dovrebbe, secondo le affermazioni del MInistro madia, essere portato in Cdm questo venerdì o al massimo, comunque, sempre parole sue, terminare entro fine Maggio come si er decisa per poi sbloccarsi la situazione del rinnovo entro l'estate.
Ma come abbiamo spiegato entro l'estate non ci sarà nessun rinnovo, in quanto l'Aran ricerverò gli indirizzi dei due dcreti solo a Giugno e tra Giugno-Luglio li analizzerà. Solo a quel punto ci sarà il vero avvio delle trattative tra Sindacati e Governo Gentiloni con il Ministro Madia protagonista. Se anche avvenissime prima l'analisi dell'Aran e, dunque, le trattative che, comunque, nelle ultime notizie e ultimissime, non si preannunciano certo semplici, si dovrebbe, comunque, apsettare il confermento dell'altro parte dei soldi che servono e che arriverà solo dopo la manovra che si concluderà a dicembre e chsi dovrà, poi, concretizzare con i DPCM.
ABBIAMO ULTERIORMENTE SPIEGATO TUTTO QUESTTO SOTTO CON ANCHE LE PERPLESSITA' DEL SINDCAO ANCHE SULL'IMPORTO DELL'AUMENTO-

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità lunedì 15 Maggio): Si attende questa settimana, come avevamo già detto nelle ultime notizie e ultimissime che nel calendario che verrà pubblicato oggi lunedì 15 Maggio ufficiale, vi sia il voto finale per i decreti attuativi Madia o al massimo le audizioni finali per avere il voto domani. Il problema è che nel calendario ipotizzato, ma non ancora confemato per questa settimana, i decreti madia fondamentali per le novità per il rinnovo dei contratti degli statali, polizia, vigili, docenti, vigili del fuoco, esercito, carabinieri, polizia non ci sono ancora una volta. Martedì 16 Maggio è fissata l'aduzione per il sistema di voto, mentre giovedì gli emendamenti della Manovrina....c'è spazio ancora, ma si attendono ulteriori aggiornamenti ufficiali.
SOTTO vi CONSIGLIAMO DI LEGGERE TUTTI I PASSAGGI CHE SI DEVONO FARE ANCORA E QUANDO CI SARA' LA REALE DISPONIBILITA' DELL'AUMENTO IN BUSTA PAGA, se tutto andrà come deve...

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 12Maggio):I passaggi, dunque, ad oggj venerdì 12 Maggio rischiano di avere dei ritardi nelle ultime notizie e ultimissime, nonostante le rassicurazioni ufficiali. E il ritardo più importante potrebbe essere quello della disponibilità del denaro effettivo. I decreti Madia dovrebbero essere approvati in Parlamentoentro la fine del Mese, ma al momento non sono calenderizzati per settimana prossima anche se tutto potrebbe ncora cambiare. Riuscendo a rispettare, comunque, Maggio, come approvazione, la trasmissione andà all'Aran e solo a settembre con convalda dell'Arana (perchè ci sono di mezzo le vacanze) si potrebbe procedere all'inizio delle trattative con i sindacati. Ma il vero problema, è che i soldi, la metà del necessario per il Governo gentiloni e Madia e non sufficiente ancora per i sindacati sarà stanziato solo con la manovra che verrà verosimilmete firmata e attuata a icmebre. A queto punto i soldi, se le trattative sarano concluse tra sindacati e governo, dovranno prima di essere "inseriti" nelle buste paghe nei relativi DPCM e tutto potrebeb arrivare ai primi mesi del 2018. SOTTO POTETE LEGGERE GLI ULTERIORI ALLARMI E PREOCCUPAZIONI NONCHE' LE ULTIME NOTIZIE E ULTIMISSIME DELL'INTER A VICENDA

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità giovedì 11 Maggio): Ritorniamo a fare chiarezza sulle parole del Ministro Madia e sulle tempistiche per quanto riguarda il rinnovo dei contratti degli statalie l'aumento degli stipendi perchè occorre leggere bene tra le righe cosa si dice davvero. In primo luogo la prima novità è che le direttive all'Aran saranno inviato solo dopo, e non prima come si diceva, alla conferma dei decreti in Parlamentoc he dovrebbe arrivare entro il Mese di Maggio. Quindi tra recepimento e analisi, l'inizio della contrattazione per il rinnovo con i sindacati dovrebbe iniziare a Settembre e se tutto andrà bene si vedrà l'aumento a Dicembre, ma proprio se tutto andrà bene. Anche perchè dovranno essere stanziati i soldi necessari (la seconda parte) dalla manovra di autunno e quindi a dicembre ci potrebbe essere solo l'approvazione che sarebbe poi sempre di 50 euro medi (non per tutti) annui netti. A dicembre l'apporvazione, se va bene, ripetiamo, ma l'erogazione quando arriveà i soldi e quindi, solo dal 2018.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 5Maggio): Se si attende che si smuova qualcosa come da indiscrezioni che così pare nelle ultime notizie e ultimissime di ieri, oggi arriva la confema che nelle audizioniche si stanno tenendo per la correzione (ennesima) della Manovina in Parlamento (voto al massimo entro 60 giorni) i sindacati hanno ribadito tutte le perplessità e i problemi che abbiamo già visto e hanno chiesto a tutti i partiti che dovranno votare la legge di inserire con chierezza il denaro mancante e di procedura anche velocmente acccantoalla manovrina al via libera dei Decreti Madia.
SOTTO ABBIAMO RIPORTATO TUTTI I DUBBI DEI SINDACATI, I PROBLEMI, LE RICHIESTE LE INDISCREZIONI DI COSA SI STA SMUVENDO...almeno sembra

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità giovedì 4 Maggio): Dopo tutti i problemi riportati ad inizio settimana, oggi giovedì 4 Maggio arrivano indiscrezioni indiscrezioni nelle ultime notizie e ultimissime i cui le diretteive dovrbebe essere finalmente in arrivo all'Aran che dovrebbe dare poi un parere. Si attendeva l'invio un mese fa circa e ora si spera che arrivi adesso e poi, si dovrà, comunque aspettare almeno 10 giorni per il parere (ma dall'altra parte nel frattempo si sta aspettando anche la parte finale dell'approvazione deifnitiva dei decreti Madia che dorvebbero arrvare entro i primi 15 di giorni di Maggio, ma al momento la novità certa è che non sono stati calenrizzati per questa settimana in Parlamento. SOTTO TUTTI I PROBLEMI NUOVI INDICATI DAI SINDACATI E LE ATTESE PER IL MESE DI MAGGIO.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità mercoledì 3 Maggio):
Un forte attacco oggi mercoedì 3 Maggio da parte del sindacato Usb contro il fatto che tutto latita dal budget del DEF alle correzioni e all'approvazione finale dei decreti Madia. E' da sottolineare come l'aumento non sarà secondo i sindicati come aveva già scritto nelle ultime notizie e ultimissime, stando così le cose, per tutti di 85 euro, ma neanche quello medio, ma be n sì di 35 euro e con rischi se sommati al bonus di 80 euro (senz auna legge precisa ) di un aumento di zero euro. In realtà l'aumento dovrebbe essere di 210 euro, considerate anche i trattamenti per le ferie. E sempre i sindicati sottolineano che sia le riunioni preparatoria in attesa dei decreti finali che quelli richieste dopo il DEF e dopo questa situaziuone di stallo non solo non si stanno facendo ma non stanno ricevndo nessuna risposta o novità.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 2 Maggio): Finito il ponte e le festività, riprende a pieno ritmo l'attività del Parlamento che dovrebbe entro Maggio approvare in maniera definitiva e ufficiale i Decreti Madia per l'aumento degli stipendi e dei rinnovi dei contratti per poi avere il quadro dopo riprendere le trattative con le riunione tra Govenro Gentiloni, Madia e i Sindacati.
Nonostanet la conferma nelle ultime notizie e ultimissime di queste tempistiche, questa settimana al momento non sembra esserci nulla in Parlamento, ma si spera in modifiche anche eprchè si parlava di un vito entro le prime due settimana di Maggio.
Allo stesso tempo, comunque, rimangono numerosi problemi e molta agitazione tra i sindacati come abbiamo scritto sotto sia per il DEF fumoso e i soldi mancanti, sia per gli auementi che sarebbero molto, molto lontani dagli 85 euro concordati. POTETE LEGGERE TUTTO SOTTO LA CRONISTORIA GIORNO PER GIORNO

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità giovedì 27Aprile):
E' stato votato senza nessun problema il DEF ieri sia alla Camera che al Senato, ma il testo di circa 900 pagine, non ha avuto nessuna novità nè su iniziative e numeri o cifre. Rimangono così scritti nello stesso modo contestato dai sindacati la fumosa copertura per il rinnovo dei contratti per statali, forze dell'ordine, docenti che, comunque, dovrebbe vedere un accellerazione delle trattative (o finalmente un inizio) dal mese prossimo di Maggio se l'iter verrà rispettato nelle discussione e voto dei decrei Madia. SOTTO ABBIAMO PARLATO DI TUTTI I PROBLEMI SOLLEVATI DAI SINDACATI CON UNA CRONISTORIA E AGGIORNAMENTI CON ULTIME NOVITA' GIORNALIERE.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità mercoledì 26 Aprile):
Finito il ponte, diventa molto interessante per il rinnovo dei contratti statali quanto sarà deciso nel voto di oggi sul DEF che ci dorvebbe entro stasera oggi mercoledì 26 Aprile per capire se i 2,8 miliardi ci saranno e come saranno usati, visto quanto abbiamo scritto SOTTO delle nuove preoccupazioni dei sindacati che stanno facendo sempre più pressione per dele novità positive per il rinnovo dei contratti degli statali. E già da questo primo DEF si potrebbe capire.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 21 Aprile): Oltre allo scaglione delle ripartizione, che non si può nemmeno definire, riparizione che abbiamo scritto sotto, una ulteriore novità per il rinnovo del contratto di cui si era parlato, ma ora ritorna in auge nelle ultime notizie e ultimissime, è un aumento dello stipendio scaglionato in un ulteriore senso. Oltre, cioè, a quello detto prima, vi sarebbe un aumento progressivo per pochi nel 2017 e per tutti gli altri (da vedere chi...) nel 2018.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità venerdì 21 Aprile): Nessuna grande novità dalle audizioni ad oggi venerdì 21 Aprile per il rinnovo dei contratti e il DEF 2017 ovvero la base della manovra economica. Le audizioni proseguono ma la richiesta è soprattutto di chiarimenti importanti per i soldi stanziati in generale e le iniziatobee non altro vista la grande confusione.... Un altro, invece, appello preoccupante arriva ancora dai sindacati della scuola, tra i più attivi, che dopo aver parlatod i un rinnovo reale di 35 euro quando invece sarebbe giusto di 210 euro e ne abbiamo parlato sotto, spiegano come si sta andando ad una soluzione nelle ultime notizie e ultimissime a scaglioni, dove a prendere l'aumento saranno solo chi gudagna poco, il minimo contrattutuale e tutti gli altri nulla o quasi man mano che si sale.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità mercoledì 19 Aprile): Differenti riunioni e audizioni sono attese oggi mercoledì 19 Aprile in Parlamento. Dovrebbe esserci finalmente quella di Padoan, ma nelle varie Commissioni Finanziarie, e quindi, potenzialmente interessanti anche per il rinnovo dei contratti degli statali quella dela Magistratura Contabile e dell'Ufficio Controllo Bilancio. Sotto la questione dei 210 euro, 35 euro e 85 euro euro.....

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità mercoledì 19 Aprile): Il rinnovo dei contratti e l'aumento che ricordiamo è stato deciso e imposto da una sentenza della Cassazione e, quindi, non è opinabile, dovrebbe essere secondo un conteggio di oggi mercoledì 19 Aprile, delle principali sigle della scuola, ma che valgono per tutti gli statali e forze dell'ordine, non solo per i docenti, 210 euro, con un calcolo esatto dei sette anni bloccati con aggiunta delle indennità varie tra cui le ferie. Ricordiamo che sono stati propri questi sindacati nelle ultime notizie e ultimissime, a spiegare che l'aumento reale era praticamente di 35 euroaddiittura anchemeno come abbiamo spiegato sotto. Sempre sotto nei vari aggiornamenti delle novità sul rinnovo dei contratti 2017 degli statali, docenti, forze dell'ordie, abbiamo scritto della mancanza dei soldi nel DEF denunciato dai sindacati e di come doveva rispondere Padoan ieri in audizione ufficiali in Parlamento, ma che è slittata ad oggi. Vi consigliamo di leggere sotto gli aggiornamenti che facciamo ogni giorno.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 18Aprile): Non solo vi sarà l'audizione oggi di Padoan con quanto scritto sotto e anche alcune sue affermazioni nel giorno di Pasqua sul rinnovo del contratto, ma ci sarà anche la ripresa dei lavori in Aula e nelle Commissioni. Certo che, senza certezze, è difficile che si possa proseguire speditamente e concludere tutto entro al massimo maggio come si era promesso. A maggio tra l'altro si concluderebbe solo l'iter dell'approvazione finale dei decreti, mentre il rinnovo dei contratti come si vede, nonostante le richieste sia dei Sindacati che dell'Aran visti sotto sono bloccati.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità martedì 18Aprile): E' ufficiale dopo le feste di Pasqua e Pasquetta, tutti oggi martedì 18 Aprile, davanti ad una lenta ripresa dei lavori, sono d'accordo che non ci sono i numeri e le cifre dell'aumento dei 2,8 miliardi che parevano esserci in una prima lettura del documento di programmazione-economica. E, dunque, l'allarme dei sindacati pare condiviso da tutti, quello che avevamo scritto nelle ultime notizie e ultimissime. E a questo si aggiunge la novità di Padoan che in una intervista al Messaggero proprio domenica di Pasqua, non nega la situazione poca chiaro, ma spiega che gli aumenti concordati ci saranno e che le cose si chiariranno e che siamo solo agli inizi del DEF e nulla è stato ancora deciso. E proprio oggi, ne dovremo sapere di più, dopo l'audizione di Padoan sul DEF attesa in Parlamento di cui vi daremo le ultime novità e gli aggiornamenti con il reseconto non appena conclusa.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 13 Aprile): E così i sindacati hanno chiesto un nuovo incontro urgente dopo Pasqua, quando riprenderanno il percorso in Parlamento i decreti Madia che si dovrebbe concludere a Maggio anche se i ritardi sono certamente possibili, tanto è vero che come abbiamo scritto sotto anche l'Aran ha chiesto di semplificare gli argomenti dividendoli. Questa volta, però, ritornando all'incontro, i sindacati lo vogliono non solo con il ministro Madia, ma anhe Padoan perchè preoccupati da quanto abbiamo spiegato sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 13 Aprile): Uno dei problemi che rimane, come abbiamo visto è che l'aumento verasarà medio di 35 euro secondo i primi calcoli che abbiamo visto.Ma sono gli stessi sindacati, dopo aver minacciato lo sciopero, a spiegare che il budget non basta in quanto inserito in modo poco chiaro e non preciso nel documento e aggiungendo che mancano i soldi per i precari e le nuove assunzioni. Manche sui 2,8 miliardi che erano quelli che mancavano, accusano il Tesoro di non averli inseriti in modo preciso e si ripete che glia ccordi erano di un aumento di 85 euro per tutti e non medio e non lordo, dopo 8 anni di blocco. E che si tende a travisare e camabiare le carte in regola. La battaglia continua...

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì11 Aprile): Si è da poco concluso il Consiglio dei Ministri e come avevamo anticipato vi è stata la novità dei 2,8 miliardi stanziati per poter dare da parte del Governo Gentiloni e il Ministro Madia l'aumento concordato. Nel testo si sottolinea ancora gli 85 euro lordi e medi, entrambi elementi contestati dai sindacati. E, dunque, dopo 8 anni di blocco dei contratti, stando così le cose, vi dovrebbe essere un aumento tra i 35 euro e 39 euro euro medio, non per tutti. I sindacati si sono detti pronti allo sciopero generale.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì11 Aprile): Il DEF, secondo le ultime notizie e ultimissime, non dorvebbe contenere solo la sorpresa che abbiamo visto per il personale statale, ma anche un aumento come richiesto dalle forze sociali che porterebbe da 1,2 miliardi a 2,8 miliardi l'aumento di budget disponibile. E così gli 85 euro sarebbero probilmente più verosimili di aumento dopo le contestazioni dei sindacati ed è chiaro, quindi che i 1,2 o 1,4 miliardi non bastavano davvero come avevamo scritto sotto. Vi terremo aggiornati con le ultime notizie, novità e aggiornamenti in tempo reale

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì11 Aprile): E' stato confermato che oggi vi sarà il DEF e vi dovrebbero essere due novità per gli statali, forze dell'ordine e statali. La prima nuova, emersa nelle ultime notizie e ultimissime oggi, è la ripresa da subito di nuove assunzioni e contratti a tempo idneterminato per precari sia a livello comunale che regionale. La seconda è , l'attesa cifra mancata per il budget per aumentare lo stipendio di 85 euro, non dimenticando, comunque, tutte le polemiche che vi sono state finora e che abbiamo visto sotto ampiamente.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 10Aprile): Nella giornata di oggi non ci sarà il DEF, che è slittato probabilmente al CDM di domani, ma si fa fatica a trovare la quadra del denaro necessario come si dice nelle ultime notizie e ultimissime. Tra le novità per gli statali sembra sempre presente il budget da 1,2 miliardi per i famosi 85 euro di aumento, ma questi non dovrebbero bastare per tutti, sempre che ci siano davvero tutti e subito. E sono le accuse che fanno diversi sindacati e le hanno fatto anche, insieme ad altre nelle audizioni di settimana scorsa ufficiali nel confronto dei decreti Madia in Parlamento e che abbiamo visto giorno per giorno settimana scorsa SOTTO.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi venerdì 7Aprile):
Ed è un giorno fondamentale lunedì perchè si capirà quanti soldi saranno davvero stanziati nella bozza di bilancio (DEF alla sua prima stesura) per la prossima manovra, fondamementali per l'aumento dei contratti ad 85 euro per tutti come richiesto dai sindacati. Anche perchè come abbiamo spiegato sotto gli ulteriori 1,2 miliardi sono pochi per molti o quasi tutti i sindacati per poter dare l'aumento previsto. Ne abbiamo parlato sotto isnieme alla varie novità per questa settimana avvenute

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 6 Aprile): Oltre all'Audizione dei sindacati di cui abbiamo dato le ultime notizie e ultimissime SOTTO, vi è una novità oggi giovedì 6 Aprile per il rinnovo dei contratti degli statali e dei dipendenti pubblic, oltre che delle forze sociali, per velocizzare e nello stesso tempo affrontare meglio tutte le questioni. Ed è quella di spacchettare i vari argomenti e non trattarli tutti insieme, nel limite del possibile, ma concetrandosi ad uno a uno e partendo già ora con delle riunioni e incontri. Vi sarebbero quindi il rinnovo del contratto e l'aumento degli stipendi come uno dei punti prioritarti, a seguire le nuove regole, i premi, licenziamenti e nuove assunzioni e assunzioni precari. Tutte le altre novità di questi ultimi giorni e di tutit i giorni aggiornati giorno epr ogiorno le trovate sotto

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 5Aprile): Nell'audizione che si è tenuta ieri dei sindacati in Commissione le tre sigle hanno chiesto, nelle ultime notizie e ultimissimeai parlamentari una serie di modifiche importanti e novità per il rinnovo dei contratti e aumento degli stipendi di 85 ewuro sui decreti Madia in particolare su una contrattazione più aperta locale e centrale con decisiuoni da prendere insieme e non calate dall'alto con una rigidità che è ancora molto alta e di decisioni che possono essere prese autonomamente dal Governo senza ascoltare nessuna delle parti. E poi si è sottolineata la preoccupazione per i precari, le nuove assunzioni, ma anche il rinnovo del contratto con i soldi nel Def che potrebbero non bastare come abbiamo scritto sotto per una umento di 85 euro per tutti.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 4Aprile): Vi è stata l'audizione di tutte le tre principali sigle sindacali in Commissione per i decreti Madia di cui abbiamo appena ricevuto un ampio resocontro. Tra poco lo pubblicheremo.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 4Aprile): Vi saranno oggi martedì 5 Aprile due incontri importanti per le novità per il rinnovo dei contratti. Il primo riguarderà come abbiamo scritto l'audizione dei sindacati in Aula per discutere dei decreti Madia sull'aumento degli stipendi e il rinnovo dei contratti, assunzioni, regole e stabilizzazioni precariato. Risulta interessante questo confronto in quanto i sindacati stessi hanno numerosi dubbi sui fondi e sugli aumenti possibili, nonchè sulle regole generali che dorvebbero instarurare i decreti Madia. ( abbiamo visto sotto tra gli aggiornamenti e le novità di oggini giorno più nel dettaglio tutti i dubbi). Il secondo incontro che dovrebbe esserci oggi, ma non è certo, dipende dai tempi, è quello tra Stato-Regioni come scritto sotto.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi lunedì 4Aprile):Sarà una settimana intesa questa che inizia oggi lunedì 3 Marzo per le novità per il rinnovo del contratto 2017 per i dipendenti pubblici e statali con una serie di appuntamenti ed eventi attesi ufficiali nelle ultime notizie e ultimisime già delineati e programmati. Non ci sono solo gli 1,2 miliardi della seconda parte che si attende per la tanche del rinnovo e l'aumento degli stipendi su cui abbiamo anche scritto sotto, potrebbe non bastare per l'aumento degli 85 euro medi (si puòleggere sotto tra i vari paragrafi di aggiornamento cosa potrebbe succedere). Ma si prosegue anche nei decreti Madia in Aula con l'audizione importante domani martedì 4 Aprile dei Sindicati e poi è previstoun incontro tra Governo Gentiloni e Ministro Madia con la Conferenza delle Regioni per cercare di avere più spazi per gli aumenti di stipendio e busta paga soprattutto per i bonus e premi anche quando i bilanci delle regioni stesse non siano in perfetto equilibrio e ci sia del rosso.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi giovedì 31 Marzo): E' stato appena annunciato che domani venerdì 30 Marzo vi sarà un Consiglio dei Ministri nel quale vi potrebbe essere la firma del DPCM mancante per il bonus degli 80 euro 2017 per le forze dell'ordine. Per quanto riguarda il resto degli statali e docenti non ci dovrebbe essere nulla, ma vi terremo aggiornati.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi mercoledì 29 Marzo): I sindacati muovono ulteriori richieste ben precise oggi mercoledì 29 Marzo ulteriormente a quanto già fatto. Visto che nel rapporto sugli stipendi europei siamo tra i peggiori e il problema afflige anche gli statali e i docenti mal pagati, oltre alle forze dell'ordine, e che l'invecchiamento aumento con blocchi e rigidità per le pensioni, i sindacati non solo chiedono un aumento degli stipendi ma all'interno del rinnovo dei contratti un riordino delle carriere, con lo sblocco del turn over e nuove assunzioni come implicitamente richiesto anche come abbiamo scritto sotto dall'Aran. Occorre rivedere lo spostamento dei ruoli e le carriere legate alla revisione dei contratti e alle nuvoe assunzioni. Sembra restando ferma la priorità della diminuzione dei precari.

AGGIORNAMENTO aumento stipendi e rinnovo contratti 2017, bonus 80 euro pubblico, statali, forze dell'ordine, polizia. militari (ultime notizie e novità oggi martedì 28 Marzo): Preoccupazione da parte dell'Aran per quanto






Sito completo


Privacy