Nbc trasmetterà programmi e film gratis su Internet basando il proprio business solo su pubblicità

Una dolce sinfonia di risparmio per gli utenti del Web si sta diffondendo da qualche giorno a questa parte dagli Stati Uniti

Una dolce sinfonia di risparmio per gli utenti del Web si sta diffondendo da qualche giorno a questa parte dagli Stati Uniti. Dopo l’annuncio del New York Times (v.annuncio ai lettori) di rendere completamente gratuita la sua versione online, tramite la rimozione di tutti i servizi a pagamento, oggi è la volta dell’emittente Nbc, che ha annunciato che metterà a disposizione su Internet, gratuitamente, tutti i suoi programmi, scaricabili e visibili online per una settimana dalla loro messa in onda in tv.

La nuova frontiera per la tv americana sarà la possibilità offrire in download - su pc, ma anche su palmare o su altri supporti - molti dei più popolari programmi del proprio palinsesto gratuitamente e immediatamente dopo la messa in onda.

Scelte coraggiose ma assolutamente consapevoli del peso progressivo che il mercato pubblicitario occupa all’interno della grande rete democratica. Informazione e contenuti in cambio di visibilità dunque. I networks tv stanno continuando a perdere audience, specie tra le giovani generazioni, che prediligono sempre più consumare programmi televisivi su richiesta, quando, dove e come vogliono. «Il passaggio del controllo dei programmi nelle mani dei consumatori rappresenta il più grande cambiamento nel business dei media negli ultimi 25-30 anni», afferma con convinzione il presidente di Nbc Jeff Gaspin.

La decisione inaspettata dell’emittente televisiva giunge a solo tre settimane dalla rottura dei rapporti con Apple, che gestiva la vendita dei programmi di Nbc sul suo popolare servizio di ’download’ iTunes. Un connubio terminato prematuramente date le politiche di prezzo applicate da Apple iTunes e i problemi di pirateria. Dopo la scissione del contratto con Apple, inizialmente l’emittente aveva contattato Amazon per offrire la vendita dei programmi sul sito, ma successivamente ha deciso di avviare il proprio servizio per diventare concorrente di iTunes.

Il nuovo servizio si chiamerà NbcDirect e spedirà gratuitamente sui computer degli utenti le nuove puntate dei priogrammi richiesti, appena disponibili. Saranno filmati protetti da uno speciale Drm, inizialmente compatibile solo con il sistema Windows (per comprendere, in un secondo momento, anche Mac ecc.). Gli episodi saranno attivi per una settimana dopo la messa in onda, poi diventeranno illeggibili.


La promozione sarà valida fino alla metà del 2008 quando i programmi che saranno disponibili online, la serie «Heroes» e «The Tonight Show» del comico Jay Leno, saranno trasformati sul modello di iTunes, ovvero gli utenti potranno scaricare a pagamento gli episodi da loro prescelti.

Non rimane certo un caso isolato quello della lungimirante Nbc, seguita a ruota, dalla Abc che promette di rendere disponibile sin da oggi il suo palinsesto in modalità gratuita sul Web, andando sulsito Aol (v.articolo).








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su