Lavoro per i giovani disoccupati: l'Europa interviene chiedendo agli Stati più iniziative

In Europa 1 giovane su 6 abbandona la scuola troppo presto e 4,6 milioni di persone di età compresa tra i 15 e i 24 anni sono disoccupati

In Europa 1 giovane su 6 abbandona la scuola troppo presto e 4,6 milioni di persone di età compresatra i 15 e i 24 anni sono disoccupati. E' quanto rileva uno studiodella Commissione europea che evidenzia la necessità, a livello UE enazionale, di investire per tempo e di più nell'istruzione e nellasalute della gioventù e di migliorare la transizione dall'istruzione allavoro nonché l'importanza di coinvolgere maggiormente i giovani nellavita civile nonché nella società nel suo insieme.

LaCommissione ha oggi sottolineato, in particolare, la necessità diinvestire di più e più tempestivamente nei giovani e ha anche invitatogli Stati membri a sforzarsi di:

La comunicazione adottata oggi contiene varie altre proposte concrete:








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su