video di Youtube saranno visibili sulla Apple Tv.Google e Apple sempre più vicine anche con Iphone

A partire da metà giugno, Apple TV manderà in streaming wireless i video direttamente da YouTube e li riprodurrà sulla TV widescreen dell'utente.

Apple ha annunciato di voler portare in salotto, con Apple TV, i contenuti Internet più famosi e originali di YouTube.

A partire da metà giugno, Apple TV manderà in streaming wireless i video direttamente da YouTube e li riprodurrà sulla TV widescreen dell'utente. Utilizzando l'interfaccia di Apple TV e il telecomando Apple Remote, gli utenti potranno trovare e guardare con facilità i video gratuiti presenti su YouTube stando comodamente seduti nel proprio salotto.

"Questa è la prima volta che gli utenti possono navigare, trovare e guardare facilmente i video di YouTube dalla poltrona del proprio salotto, ed è davvero divertente," ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple durante la conferenza D: All Things Digital di Wall Street Journal. "YouTube è un fenomeno mondiale, e Apple TV lo sta portando direttamente da Internet alla TV widescreen del vostro salotto."

Migliaia di video YouTube, fra quelli più attuali e popolari saranno disponibili su Apple TV al lancio previsto per metà giugno, con l'apporto di migliaia di altri video alla settimana da parte di YouTube, fino alla disponibilità dell'intero catalogo YouTube previsto in autunno. Gli utenti potranno navigare con estrema facilità attraverso le note categorie video di YouTube, o cercare video specifici. I membri YouTube potranno inoltre connettersi ai propri account YouTube direttamente su Apple TV per vedere e salvare i propri video preferiti.

Apple TV si integra con iTunes per riprodurre in modalità wireless i contenuti preferiti dell'utente, inclusi film, serie televisive, musica, foto e podcast, trasferendoli da PC o Mac alla propria TV widescreen. Gli utenti Apple TV possono scegliere fra oltre 500 filmati e 350 serie televisive in qualità quasi da DVD; oltre cinque milioni di canzoni, 5.000 video musicali, 100.000 podcast e 20.000 audiolibri presenti su iTunes Store.


Gli utenti possono inoltre ascoltare la propria musica preferita su un sistema di home entertainment e vedere lo slideshow dei propri album fotografici su una televisione widescreen. Le serie televisive e i film sono disponibili solo negli Stati Uniti e la disponibilità di video varia a seconda della nazione. Apple ha anche annunciato oggi che è disponibile una nuova opzione BTO (build-to-order) per Apple TV, con un hard disk da 160 GB.

Il nuovo hard disk, più capiente, offre una capacità storage quadruplicata che permette di salvare fino a 200 ore di video, 36.000 canzoni, 25.000 foto o una combinazione di ciascuna tipologia di contenuto. Apple TV si connette facilmente ad una vasta gamma di TV widescreen e sistemi home theater e viene fornita come standard con HDMI, video composito, porte audio analogiche e ottiche.

Utilizzando le funzionalità di rete wireless ad alta velocità AirPort 802.11n, Apple TV è in grado di auto sincronizzare il contenuto da un computer o mandare in streaming i contenuti da cinque ulteriori computer direttamente sulla TV senza alcun cavo.

Apple TV è disponibile attraverso l'Apple Store (www.apple.com/italystore) i retail store Apple e i rivenditori autorizzati Apple ad un prezzo Apple Store di €299 (Iva inclusa). Apple TV con hard disk da 160GB sarà disponibile dal 1° giugno ad un prezzo suggerito di €399 (Iva inclusa). La funzionalità YouTube per Apple TV sarà disponibile come aggiornamento software gratuito a metà giugno. Apple TV richiede iTunes 7.1 o versione successiva su un Mac con Mac OS X versione 10.3.9 o successiva, o su un PC Windows con Windows XP Home/Professional (SP2).

E' richiesta una rete wireless 802.11b/g/n che utilizzi AirPort, AirPort Extreme o una rete Ethernet 10/100 Base-T.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su