Windows Vista: in Cina non si riesce a vendere a causa della dilagante pirateria

Le vendite di Windows Vista in Cina, secondo il distributore ufficiale di Pechino, vanno malissimo.

Le vendite di Windows Vista in Cina, secondo il distributore ufficiale di Pechino, vanno malissimo. La grande campagna pubblicitaria che ne ha accompagnato il lancio - presidiando anche con mega-cartelloni gli edifici più alti del paese - non sarebbe bastata a convincere gli utenti a compiere il grande salto.

Nelle due settimane tra il 19 gennaio del 2 febbraio, infatti, non ne sono state vendute più di 244 copie. E secondo gli analisti la situazione potrebbe rimanere tale per lungo tempo, dato che di fatto sul mercato illegale ogni edizione costa circa un dollaro.

E dire che numerosi osservatori avevano previsto questo genere di epilogo. I prezzi di listino della nuova linea Microsoft non sono considerati economici neanche in Europa. Ovviamente la stessa visione è condivisa nei "paesi emergenti".

Federica Masera





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su