Marche e brand aziendali: classifica mondiale. Vince ancora Coca-Cola. Tim è la prima italiana

Brand Finance è una società inglese di consulenza, specializzata nella valutazione delle marche e dei marchi durante le acquisizioni

Brand Finance è una società inglese di consulenza, specializzata nella valutazione delle marche e dei marchi durante le acquisizioni, le cessioni, i licensing e gli accordi aziendali, che interessano le differenti proprietà intellettuali. Redige ogni anno un rapporto sul valore di mercato delle grandi marche mondiali, stimando espressioni e simboli distintivi, che sostengono il posizionamento di un'impresa presso i clienti, i fornitori e gli stakeholder e ne favoriscono lo sviluppo.

"Brand Finance 250. The annual report on the world's most valuable brands" è la nuova rassegna, pubblicata stamattina. Considera i diritti, le relazioni e le proprietà intellettuali delle 250 maggiori marche a notorietà mondiale. Misura il loro contributo al valore delle aziende, impiegando parametri analitici sulle prospettive di mercato e sulle royalty, derivanti dalle differenti utilizzazioni della marca.

Vengono così ottenuti un punteggio e una classificazione, ordinati in base al  rapporto marca - impresa (con un massimo possibile di 100) e alla reputazione   (con un massimo possibile di AAA+).

La classifica di quest'anno vede al primo posto per numero di punti e notorietà, Coca-Cola, con un valore economico stimato di 45 miliardi 100 milioni di dollari e al secondo Microsoft, con 37 miliardi.

Il valore complessivo di tutte le marche classificate è di 2.179 trilioni di dollari.

Le prime 10 marche

Posizione
Marca
Azienda
Settore
Paese
1
Coca-Cola Coca-Cola Bevande
USA
2
Microsoft Microsoft Software
USA
3
Citi Citigroup Finanza
USA
4
Wal-Mart Wal-Mart Grande distribuzione
USA
5
IBM IBM Computer
USA
6
HSBC HSBC Finanza
Regno Unito
7
GE General Electric Industria
USA
8
Bank of America Bank of America Finanza
USA
9
Hewlett-Packard Hewlett-Packard Computer
USA
10
Marlboro Altria Tabacco
USA

Tra le prime 250 marche, 112 sono americane e 9 di esse sono tra le 10 più redditive.

92 sono europee: 26 appartengono al Regno Unito, 24 alla Francia, 17 alla Germania, 6 all'Italia e 5 alla Svizzera.

Il Giappone ne ha 19.

La prima marca italiana è TIM, 35ª nella classifica. La seconda è Generali, 45ª. Dopo viene Prada, 185ª, che ha il rapporto valore della marca-valore dell'azienda tra i più elevati al mondo.  Diesel è 220ª, ENEL è 225ª, Bulgari è 227ª, ma è quinta al mondo per rapporto marca-azienda.

Le ultime 5 marche

Posizione
Marca
Azienda
Settore
Paese
246
Hermès Hermes Fashion
Francia
247
MTS Mobile TeleSystem Telecomunicazioni
USA
248
Calvin Klein Phillips-Van Heusen Fashion
USA
249
Eli Lilly & Co Eli Lilly & Co Farmaceutica
USA
250
Quicksilver Quicksilver Strumenti
USA





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su