Vendita Telecom Italia: Governo preoccupato che vada in mano a compagnie telefoniche straniere

La vendita di due quote della holding Olimpia sta suscitando piu' di una preoccupazione.

La vendita di due quote della holding Olimpia, la holding che controlla Telecom Italia, a due operatori telefonici stranieri, l'americana AT&T, e la messicana Telecom Movil sta suscitando piu' di una preoccupazione. Il ministro per le Comunicazioni Paolo Gentiloni e quello per l'Innovazione nella Pubblica amministrazione, Luigi Nicolais l'hanno manifestata ampiamente questa mattina.E altrettanto preoccupato si dice il viceministro dell'Economia Vincenzo Visco, che ricorda che la 'golden share', in questo caso, 'non è applicabile'. 'Sono convinto della necessità che il governo svolga una funzione di costante e permanente monitoraggio di quanto sta accadendo', afferma il sottosegretario all'Economia Paolo Cento, che chiede sia salvaguardato, 'pur nell'approccio del libero mercato', un ruolo forte e nazionale.Confesercenti, in una nota, sottolinea come 'non possiamo perdere un asset strategico cosi' importante e le grandi imprese italiano dovrebbero, quantomeno, coglierne l'opportunita''.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su