Sony lancia Playstation Home, una Second Life per videogiochi che potrebbe rivoluzionare il mercato

In occasione della conferenza internazionale per gli sviluppatori, Sony ha presentato le sue novità per quanto riguarda l'intrattenimento interattivo, decretando la nuova era dei videogame

In occasione della conferenza internazionale per gli sviluppatori, Sony ha presentato le sue novità per quanto riguarda l'intrattenimento interattivo, decretando la nuova era dei videogame.

L'intervento del presidente Phil Harrison, intitolato "Game 3.0: Developing and Creating for the 3rd Age of Videogames" denota già la rilevanza delle dichiarazione, ma anche la presunzione di chi se lo può permettere. Il numero 3 fa riferimento a una scansione evolutiva basata sostanzialmente sulla centralità della PlayStation nel mercato dell'interattività, ma non solo.

Sony ha annunciato un nuovo progetto “Home”, un mondo virtuale in concorrenza con Second Life, accessibile attraverso la console PlayStation 3. Il momento è sicuramente delicato: Wii e Xbox 360 stanno guadagnando grandi percentuali a livello internazionale, e l'uscita europea della PS3 finalmente si sta avvicinando, Sony incrementa l'offerta, svelando un progetto accattivante al fine di attirare gli acquirenti indecisi.

Il mondo virtuale, popolato da avatar 3d, permetterà chat testuali, audio o video; sarà inoltre possibile condividere filmati – anche in alta definizione – nei cinema pubblici o privati distribuiti in Home. Al contrario di Second Life, il mondo virtuale creato da Sony non potrà essere modificato completamente, limitando le azioni degli utenti in favore di una user experience precostruita. Disponibile gratuitamente a partire dal prossimo autunno, Home sarà già in beta pubblica fin da aprile.

Marina Rossi





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su