La classifica delle società più apprezzate negli Usa dai professionisti: Apple la prima tecnologica

Il magazine finanziario americano Fortune ha stilato la propria classifica delle prime 20 aziende più ammirate dagli americani

Il magazine finanziario americanoFortune ha stilato la propria classifica delle prime 20 aziende più ammirate dagli americani: intervistando 3.322 persone tra direttori, amministratori delegati, analisti, sulle loro 10 preferenze personali, è emersa la lista che vedeApple Inc. posizionarsi al settimo posto.

I criteri discriminanti sono stati l'interesse per l'impatto ecologico e la formulazione di idee innovative, spostando così sullo sfondo gli aspetti "canonici" come le strategie di marketing, i profitti e quant'altro di pertinente all'ambito produttivo.

"Apple - si legge sulla rivista - è comparsa non solo agli angoli delle nostre strade e nei nostri centri commerciali, ma anche, per la prima volta, nella top 10 della nostra classifica delle aziende più ammirate". E più avanti "Ad oggi, Apple è il numero uno dei rivenditori in America".

Nota dolente invece in casa Microsoft che perde due posizioni rispetto all'anno precedente, scendendo alla dodicesima.

La classifica è la seguente:


1°General Electric
2°Starbucks
3°Toyota Motor
4°Berkshire Hathaway
5°Southwest Airlines
6°FedEx
Apple 8°Google
9°Johnson & Johnson
10°Procter & Gamble
11°Goldman Sachs Group
12°Microsoft
13°Target
14°3M
15°Nordstrom
16°United Parcel Service (UPS)
17°American Express
18°Costco Wholesale
19°PepsiCo
20°Wal-Mart Stores





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su