Air France ritorna alla carica per Alitalia. L'interessa stavolta sarà reale?

Air France non molla. Sembrava aver rinunciato alla partita, ma ora torna alla carica

Air France non molla. Sembrava aver rinunciato alla partita, ma oratorna alla carica. Si è tenuto infatti oggi ad Amsterdam un incontrotra i vertici di Air France Klm e quelli di Rothschild a tema Alitalia.

La compagnia di bandiera francese già nei giorni scorsi avrebbeavuto contatti con Ettore Bernabè, vicepresidente della bancaspecializzata in asset management, gestione privata e consulenzastrategica alle imprese. L'ipotesi è quella di un ingresso in partita afianco della cordata guidata da Management & Capitali di Carlo DeBenedetti. Priorità di primo livello per i francesi rimane infattiquello di contrastare i tedeschi di Lufthansa. In effetti benché lacompagnia tedesca non partecipi apertamente alla competizione, moltipensano che la compagnia tedesca sia dietro l'offerta di Unicredito. Ilfatto poi che una delle favorite nella corsa, ossia AirOne faccia partedella Star Alliance e abbia quindi rapporti forti con Lufthansa, nonpuò che preoccupare la compagnia aerea francese.

La situazione è ancora abbastanza fluida e le sorprese potrebberoessere ancora molte. Per definire la composizione dei partecipanti alleofferte presentate a fine gennaio c'è tempo fino a metà aprile. Intantooggi pomeriggio il titolo lascia sul terreno a piazza Affari lo 0,37%attestandosi su 1,067 euro per azione, una performance decisamente aldi sopra dell'indice S&P/Mib che invece perde l'1,1 per cento.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su