Campagna di Guerrilla Marketing sulla nave a Monaco di Baviera. Ecco le foto

Questo esempio di guerrilla è una delle più ‘nobili’ manifestazioni del fatto che realizzare una campagna di guerrilla marketing a costi contenuti è ancora possibile

Questo esempio di guerrilla è una delle più ‘nobili’ manifestazionidel fatto che realizzare una campagna di guerrilla marketing a costicontenuti è ancora possibile. Che le buone idee non sononecessariamente sostenute da budget milionari.

Nellospecifico la location scelta per questa campagna non convenzionale è lacittà di Monaco di Baviera, periodo invernale 2005/2006. Uno dei piùrigidi e lunghi degli ultimi anni, stando a quanto ho potuto leggere.Una ottima occasione per promuovere il biz di una agenzia di viaggilocale.

L’obiettivo della promozione, in carico all’agenziapubblicitaria Serviceplan, era di ingenerare nei passanti il desideriodi mete assolate, calde, promuovendo al contempo offerte low costdell’agenzia bavarese Giller. A sostegno della campagna, oltre alleofferte impresse nella neve, sono state inserite delle cartoline sottoi tergicristalli delle auto in sosta, per rimandare i più ‘sensibili’al sito web dell’agenzia di viaggi.

Guerrilla marketing sotto la neve





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su